Liverpool-Ajax, le formazioni ufficiali: Salah contro Tadić

0

Momento delicato per la stagione del Liverpool che tra infortuni, polemiche contro la VAR e risultati inattesi sembra finora lontano parente di quello visto nella scorsa stagione: i Reds vogliono i tre punti questa sera contro l’Ajax (di seguito le formazioni ufficiali) per dimostrare di essere ancora tra le squadre da battere in questa Champions League. L’impresa dell’Atalanta ad Anfield ha certamente lasciato qualche strascico dopo un cammino europeo fino a quel momento infallibile, con tre vittorie su tre e zero gol subiti: con i Lancieri e gli orobici a due punti di distanza, il primato degli inglesi nel girone D rischia di essere messo in discussione. In campionato, la squadra di Kloop ha pareggiato a Brighton nell’ultimo turno facendosi sfuggire la vittoria nei minuti di recupero: i Reds sono comunque primi ma condividono la vetta con il Tottenham.

Al contrario, l’Ajax arriva alla grande sfida di questa sera con il morale alle stelle: in campionato il cammino della squadra di Ten Hag è finora quasi perfetto con 9 vittorie in dieci partite, e ben 42 gol segnati. I Lancieri hanno raccolto 7 punti nelle prime quattro partite di questa Champions League, frutto del doppio successo contro il Midtjylland e del pareggio con l’Atalanta. Gli olandesi, al pari degli orobici, sono in piena corsa per il primo posto del girone e un risultato positivo questa sera lascerebbe apertissimo il discorso anche all’ultima giornata. Una statistica sorride ai Lancieri, che in trasferta nelle coppe europee sono imbattuti da 11 gare consecutive.

Squadra arbitrale tutta tedesca: dirige l’incontro Tobias Stieler, assistito da Mike Pickel e Christian Gittelmann. Quarto uomo Marco Fritz, al VAR Bastian Dankert e AVAR Harm Osmers. Fischio d’inizio ore 21,00 allo stadio “Anfield” di Liverpool.

Liverpool-Ajax, le formazioni ufficiali

LIVERPOOL (4-3-3): 62 Kelleher; 76 N. Williams, 32 Matip, 3 Fabinho, 26 Robertson; 14 Henderson, 5 Wijnaldum, 17 Jones; 20 Diogo Jota, 11 Salah, 10 Mané.

PANCHINA: 13 Adrián, 56 Jaros, 9 Firmino, 18 Minamino, 21 Tsimikas, 27 Origi, 46 R. Williams, 64 Cain, 65 Clarkson.

ALLENATORE: Jürgen Kloop.

AJAX (4-3-3): 24 Onana; 12 Mazraoui, 3 Schuurs, 17 Blind, 31 Tagliafico; 4 Álvarez, 6 Klaassen, 8 Gravenberch; 39 Antony, 10 Tadić, 7 Neres.

PANCHINA: 1 Stekelenburg, 16 Scherpen, 2 J. Timber, 5 Klaiber, 9 Huntelaar, 11 Promes, 18 Ekkelenkamp, 19 Labyad, 21 Martínez, 23 Traoré.

ALLENATORE: Erik Ten Hag.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui