Liverpool-Arsenal, le formazioni ufficiali: in palio c’è la vetta

0

Riportiamo di seguito le formazioni ufficiali del big match tra Liverpool e Arsenal, valido per la giornata 18 di Premier League. Il penultimo turno del girone di andata mette a confronto le prime due della classe, nonché le migliori difese del torneo con 15 gol subiti. Solo un punto separa le contendenti: avanti ci sono i Gunners a quota 39, poi seguono i Reds a 38. La squadra di Klopp è reduce dalla larga vittoria nei quarti della Carabao Cup contro il West Ham, travolto 5-1 tre giorni fa. In semifinale ci sarà la doppia sfida contro il Fulham, chi passa il turno affronterà in finale Chelsea o Middlesbrough. In campionato, il Liverpool non perde da undici partite: l’ultimo ko risale al 30 settembre in trasferta contro il Tottenham.

I Reds, inoltre, sono imbattuti in casa nel torneo da ottobre 2022 e non perde da dieci partite di campionato in casa contro l’Arsenal, vincendone sette. L’ultimo successo dei Gunners sul campo dei Reds risale al 2 settembre 2012: padroni di casa battuti 0-2, reti di Lukas Podolski e Santi Cazorla. La sfida dello scorso campionato, invece, è terminata in parità (2-2). Le due squadre si affronteranno anche nella competizione più prestigiosa del mondo: appuntamento il 7 gennaio per il terzo turno di FA Cup. L’Arsenal, dunque è in corsa su tre fronti in questa stagione: oltre alle competizioni nazionali i Gunners sono agli ottavi di Champions League, in cui affronteranno la doppia sfida contro il Porto.

Arbitro dell’incontro è Chris Kavanagh, assistenti Simon Bennett e Dan Robathan; quarto uomo Craig Pawson, al VAR c’è David Coote mentre l’assistente VAR è Lee Betts. Fischio d’inizio ore 18:30 allo stadio “Anfield Road” di Liverpool.

Liverpool-Arsenal, le formazioni ufficiali

LIVERPOOL (4-3-3): 1 Alisson; 66 Alexander-Arnold, 5 Konaté, 4 Van Dijk, 21 Tsimikas; 8 Szoboszlai, 3 Endo, 17 Jones; 11 Salah, 18 Gakpo, 7 Luis Díaz.

PANCHINA: 62 Kelleher, 2 Gomez, 78 Quansah, 84 Bradley, 19 Elliott, 38 Gravenberch, 42 Clark, 53 McConnell, 9 Núñe.

ALLENATORE: Jürgen Klopp.

ARSENAL (4-3-3): 22 Raya; 4 White, 2 Saliba, 6 Gabriel Magalhães, 35 Zinchenko; 8 Ødegaard, 41 Rice, 29 Havertz; 7 Saka, 9 Gabriel Jesus, 11 Martinelli.

PANCHINA: 1 Ramsdale, 15 Kiwior, 17 Cédric, 18 Smith Rowe, 20 Jorginho, 25 Elneny, 14 Nketiah, 19 Trossard, 24 Nelson.

ALLENATORE: Mikel Arteta.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui