Liverpool-Atalanta DIRETTA LIVE (0-2): impresa Dea!

0
Liverpool-Atalanta DIRETTA LIVE (0-2): impresa Dea!

Benvenuti alla diretta live di Liverpool-Atalanta, qui le formazioni ufficiali. I Reds cercano una vittoria per guadagnare il passaggio agli ottavi, mentre gli orobici vogliono fare punti per tenere il passo dell’Ajax. Il direttore di gara è lo spagnolo Carlos del Cerro Grande. Fischio d’inizio alle ore 21:00 ad Anfield Road: una gara che sicuramente promette emozioni. Diretta live di Liverpool-Atalanta.

Primo tempo di Liverpool-Atalanta

Dopo il fischio di Del Cerro Grande e un minuto di silenzio per la scomparsa di Maradona ha inizio il match, primo possesso per l’Atalanta.

4′ occasione Atalanta: Ilicic recupera palla sulla trequarti e calcia sul secondo palo, palla alta sulla traversa non di molto.

9′ occasione Atalanta: Gomez dalla mediana imbecca alla grande Gosens, libero dalla sinistra. Da posizione defilata prova a sorprendere Alisson che si rifugia in angolo.

10′ occasione Atalanta: Neco Williams perde palla, ne approfitta il Papu che avanza e calcia dal limite dell’area, sfera fuori di un metro.

20′ occasione Atalanta: Tsimikas respinge un cross, sulla ribattuta Ilicic prova la volée: palla alle stelle.

44′ occasione Liverpool: Schema su punizione con cross di Jones. La Dea respinge, Salah corre e si avventa sul pallone calciando in corsa, di poco alta.

Dopo un minuto di recupero, duplice fischio dell’arbitro. Fra poco la cronaca della ripresa.

Commento primo tempo

L’Atalanta gioca molto bene difensivamente, tanto che l’unica occasione per il Liverpool è un tiro alto di Salah. I primi 10′ sono intensi per la Dea, spesso e volentieri in cerca del vantaggio, ma manca un po’ di precisione. Poi la partita si assesta sull’equilibrio e le compagini non riescono a creare occasioni importanti. Pochi sussulti, l’attacco dei Reds fatica di fronte alla retroguardia atalantina, soprattutto Origi che non tocca un pallone. Per l’Atalanta bene Romero, preciso nelle chiusure, nel Liverpool attento Milner in mediana.

Secondo tempo di Liverpool-Atalanta

Via al secondo tempo, inizia il Liverpool.

48′ occasione Atalanta: Gomez si mette in proprio e calcia dalla distanza, Alisson blocca a terra.

60′ GOL ATALANTA: Gomez riceve sulla sinistra e pennella un cross perfetto per Ilicic, che in spaccata anticipa Alisson e fa 0-1.

61′ quadrupla sostituzione Liverpool: fuori Origi, Mané, Wijnaldum e Tsimikas, dentro Jota, Firmino, Fabinho e Robertson.

64′ GOL ATALANTA: altro cross del Papu, Hateboer fa la sponda di testa per un liberissimo Gosens: 0-2 Atalanta, Liverpool in confusione.

70′ sostituzione Atalanta: out un applaudito Ilicic, in Zapata.

75′ sostituzione Atalanta: esce Gosens, entra Mojica.

81′ occasione Atalanta: Freuler corre sulla sinistra e serve Pessina in area. Zapata si gira in uno spazio stretto e calcia, palla alta.

84′ sostituzione Atalanta: out Pessina, in Miranchuk.

85′ sostituzione Liverpool: esce Matip, entra Minamino, Liverpool a trazione anteriore.

89′ ammonizione Atalanta: giallo a De Roon per un tocco duro su Robertson.

Dopo due minuti di recupero, il direttore di gara pone fine alle ostilità. L’Atalanta espugna Anfield Road!

Commento secondo tempo

Basta un uno-due micidiale e l’Atalanta manda il Liverpool al tappeto. Ingabbiate tutte le iniziative dei Reds, la Dea colpisce nel momento giusto, quando la difesa avversaria è più fragile per il gol subito. La reazione, di fatto, non c’è: da lì l’Atalanta amministra senza troppi patemi. Capolavoro tattico di Gasperini, Klopp forse paga il troppo turnover. Il Liverpool rimanda il discorso qualificazione, l’Atalanta è seconda a -2, a braccetto con l’Ajax.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui