Liverpool, Mac Allister ad un passo: i dettagli

0

Il centrocampista classe 1998 del Brighton, Alexis Mac Allister, la prossima stagione, con ogni probabilità, vestirà la maglia del Liverpool. Stando a quanto riportato dal Mirror, l’accordo tra i Reds ed il i Seagulls sarebbe stato trovato sulla base di una cifra vicina ai 70 milioni di sterline, ovvero più di 70 milioni di euro.

Liverpool, Mac Allister ad un passo: i dettagli

Il neo campione del Mondo con la sua Argentina al Mondiale in Qatar, dopo l’exploit con la sua nazionale e le ottime prestazioni con il Brighton di Roberto De Zerbi, aveva suscitato l’interesse di numerosi club (tra cui anche la Juventus). Tuttavia stando a quanto riportato dai media inglesi, il Liverpool avrebbe battuto la concorrenza assicurandosi le prestazioni del centrocampista in vista della prossima stagione.

Liverpool, Klopp pronto ad accogliere Mac Allister

Confermate dunque le indiscrezioni che nei giorni scorsi, avevano parlato non solo di un interessamento del Liverpool per Alexis Mac Allister, bensì di un incontro tra la dirigenza dei Reds e quella del Brighton. L’incontro si sarebbe tenuto lo scorso 6 maggio, nel quale i due club avrebbero gettato le basi per il trasferimento del centrocampista argentino. L’affare si potrebbe realizzare per una cifra compresa tra i 65 ed i 70 milioni di euro.

Nonostante l’accordo verbale tra le parti, lo stesso Mac Allister sembrava voler prendere tempo. Almeno fino al termine dell’attuale stagione. Per capire se la formazione di Jurgen Klopp avesse raggiunto o meno, la qualificazione alla prossima Champions League (ad oggi distante ancora 4 punti). Competizione nella quale il Campione del Mondo terrebbe particolarmente a giocare.

Liverpool, Mac Allister ad un passo: i dettagli

Da ciò che trapela, lo stesso Mac Allister si sarebbe convinto ad accettare la proposta avanzata dal Liverpool. Andando così a rinforzare la batteria di centrocampisti della formazione allenata da Jurgen Klopp. Il tecnico tedesco, in vista della prossima stagione potrebbe contare così sul versatile centrocampista dai piedi buoni, nato nel 1998.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui