Liverpool-Manchester City, le formazioni ufficiali: Salah dalla panchina

0

Un big match cruciale per il destino della Premier League, una rivalità sentitissima, un mix di spettacolo e meraviglia. Questo e molto altro andrà in scena nel pomeriggio domenicale della giornata 28 del massimo campionato inglese tra Liverpool e Manchester City, delle quali a breve andremo a presentarvi le formazioni ufficiali. Chi vince balza automaticamente in testa alla classifica, rispondendo all’Arsenal in una corsa a 3 che comunque è destinata a perdurare. Vediamo come arrivano le due squadre a questo eccezionale appuntamento.

I Reds vengono da 6 vittorie consecutive in tutte le competizioni e un trofeo vinto. Tuttavia, arrivano all’impegno con una lista infortunati ancora molto lunga che, tra i 10 assenti, annovera tanti titolari. Da Alisson ad Alexander-Arnold, da Matip a Thiago Alcantara, passando per Diogo Jota e l’ultimo aggiunto Konaté. Il tecnico tedesco preferisce non rischiare Salah dal primo minuto, sebbene spesso sia stato mattatore nei match contro il Manchester City (11 gol in 19 partite). L’egiziano scalpita per ritrovare la forma dopo l’infortunio e insegue un primato unico nella storia del Liverpool. Quello, cioè, di essere il primo giocatore in assoluto a segnare 20 gol in tutte le competizioni per ben 7 stagioni di fila

Anche la squadra di Guardiola sta vivendo un periodo estremamente positivo ed è imbattuta da praticamente 3 mesi. In questo lungo lasso di tempo, i Citizens hanno collezionato 18 successi e 2 pareggi e nelle ultime uscite sono tornati a girare offensivamente a 4 ruote motrici, tra la goleada al Luton e il doppio 3-1 rifilato a United e Copenhagen. Sul fronte indisponibili, il tecnico catalano ha di fronte un elenco di gran lunga più corto rispetto al suo rivale, ma non per questo le assenze sono meno pesanti. Non sarà della sfida di Anfield Grealish, mentre Doku recupera per la panchina. Ad inventare alle spalle di Haaland spazio ancora a Phil Foden, sempre più campione e pedina imprescindibile.

Dirige l’incontro l’esperto Michael Oliver, coadiuvato dagli assistenti Burt e Cook. Il quarto uomo è David Coote. Sala VAR affidata ad Attwell e Hopton. Calcio d’inizio alle ore 16.45 (CET), la partita sarà visibile su Sky Sport. Possiamo passare ora alle formazioni ufficiali di Liverpool-Manchester City.

Liverpool-Manchester City, le formazioni ufficiali

LIVERPOOL (4-3-3): 62 Kelleher; 78 Quansah, 4 Van Dijk, 84 Bradley, 2 Joe Gomez; 10 Mac Allister, 3 Endo, 8 Szoboszlai; 7 Luis Díaz, 9 Núñez, 19 Elliott.

PANCHINA: Adrian, Tsimikas, Robertson, Clark, McConnell, Nallo, Koumas, Gakpo, Salah.

ALLENATORE: Jürgen Klopp.

MANCHESTER CITY (4-2-3-1): 31 Ederson; 2 Walker, 5 Stones, 25 Akanji, 6 Aké; 16 Rodri, 17 De Bruyne; 20 Bernardo Silva, 19 Álvarez, 47 Foden; 9 Haaland.

PANCHINA: Ortega Moreno, Dias, Gvardiol, Lewis, Gómez, Kovačić, Bobb, Doku, Nunes.

ALLENATORE: Josep Guardiola.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui