Liverpool-Manchester United, le formazioni ufficiali

0

Riportiamo le formazioni ufficiali di Liverpool-Manchester United, big match che chiude la 17° giornata di Premier League. Dirigerà l’incontro l’arbitro Michael Oliver. Calcio d’inizio alle ore 17:30 ad Anfield.

Una partita diversa dalle altre quella che andrà di scena in questo turno di Premier. Una delle grandi classiche del calcio inglese capace negli anni di regalare spettacolo ed emozione: Liverpool-Manchester United. In momenti di forma diversi, vincere questa gara non è importante solo per guadagnare tre punti preziosi per la classifica, ma significa allo stesso tempo battere i rivali storici dando maggiore consapevolezza. Attuale capolista in campionato, il Liverpool pare non avere alcuna intenzione di fermarsi, e proverà ad approfittare del mezzo passo falso del Manchester City per allungare il distacco. I Reds in Premier, sono reduci da ben dieci risultati utili di fila trascinati dal solito Mohamed Salah autore fino ad ora di ben 11 centri.

Situazione molto complicata quella del Manchester United. Dopo il successo contro il Chelsea, la squadra di ten Hag è andata incontro al pesante passo falso casalingo per 3-0 contro il Bournemouth. A questo risultato negativo si è aggiunta la sconfitta di misura subita dal Bayern Monaco tale da causare l’ultimo posto nel girone e l’eliminazione dalla Champions League. In settima posizione in campionato, i Red Devils sono chiamati a dare una pronta risposta sperando che possa dare la scossa ad una squadra parsa senza idee e demotivata.

Liverpool-Manchester United, le formazioni ufficiali

LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Konaté, van Dijk, Tsimikas; Szoboszlai, Endo, Gravenberch; Salah, Núñez, Luis Díaz.

PANCHINA: Adrían, Kelleher, Gomez, Jones, Gakpo, Elliott, McConnell, Quansah, Bradley.

ALLENATORE: Jürgen Klopp.

MANCHESTER UNITED (4-3-3): Onana; Dalot, Evans, Varane, Shaw; Mainoo, Amrabat, McTominay; Antony, Hojlund, Garnacho.

PANCHINA: Bayindir, Rashford, Reguilón, Pellistri, Wan-Bissaka, van de Beek, Gore, Mejbri, Kambwala.

ALLENATORE. Erik ten Hag.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui