Liverpool-Milan, le formazioni ufficiali: Giroud dalla panchina

0

Esordio complicato quello del Milan in Champions League che farà visita al Liverpool ad Anfield. I rossoneri tornano nell’Europa che conta dopo 7 stagioni mentre i reds hanno alzato il titolo al cielo appena due stagioni addietro. Il match tra le due compagini è stata la finale del torneo tra il 2005 e il 2007. La prima delle due è ancora una ferita aperta per i rossoneri, rimontati dopo un triplo vanataggio e ipnotizzati durante i rigori da Jerzy Dudek. Tuttavia la rivincita avviene due anni più tardi ad Atene, con il diavolo campione d’Europa grazie alla doppietta di Superpippo Inzaghi. Di seguito analizziamo le formazioni ufficiali di Liverpool e Milan valevole per il gruppo B di Champions League.

I reds scendono in campo con il modulo che li ha resi grandi nelle ultime stagioni, il 4-3-3. Tuttavia Jurgen Klopp decide di preservare Virgil Van Dijk affidandosi all’esperienza di Joseph Gomez per la retroguardia. In mediana Naby Keita vince il ballottaggio nei confronti di Thiago Alcantara mentre il terminale offensivo sarà sprovvisto di Sadio Mané scalzato da Diogo Jota. I britannici hanno totalizzato 10 punti nelle prime quattro giornate di Premier League subendo un solo gol a Stamford Bridge. 

Il Milan sarà orfano di Zlatan Ibrahimovic rimasto a Milanello per un fastidio al tendine d’achille. Comunque anche Olivier Giroud partirà dalla panchina perchè è da poco guarito dal Covid-19. I rossoneri scenderanno in campo con il 4-2-3-1 dove si vedranno confermate le presenze di Rafael Leao Ante Rebic. Anche il capitano non figura tra gli 11 titolare, infatti mister Pioli ha deciso di schierare Simon Kjaer. I lombardi oltretutto sono a punteggio pieno in campionato dopo 3 giornate e reduci dell’importante vittoria casalinga contro la Lazio

Fischietto d’esperienza per stasera ad Anfield, infatti a dirigere il match sarà il polacco Szymon Marciniak. Ad assistere il polacco ci saranno Pawel Sokolnicki Tomasz Listkiewicz. 

Liverpool-Milan, le formazioni ufficiali

LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Gomez, Matip, Robertson; Henderson, Fabinho, Keita; Salah, Jota, Origi.

PANCHINA: Adrian, Jones, Kelleher, Konate, Mané, Milner, Minamino, Chamberlain, Phillips, Thiago, Tsimikas, Van Dijk.

ALLENATORE: Jurgen Klopp

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kjaer, Tomori, Theo Hernandez;  Bennacer, Kessie; Saelemaekers, Brahim Diaz, Leao; Rebic. 

PANCHINA: Tatarusanu, Gabbia, Florenzi, Kalulu, Romagnoli, Tonali, Jungdal, Maldini, Giroud.

ALLENATORE: Stefano Pioli.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui