Lokomotiv Mosca-Galatasaray, le formazioni ufficiali

0

Grande equilibrio nel gruppo E con una distanza di appena tre punti fra la prima e l’ultima in classifica: le squadre in questione sono rispettivamente Lokomotiv Mosca e Galatasaray, che si affrontano questa sera (di seguito le formazioni ufficiali). I russi hanno ottenuto l’unico pareggio nella prima sfida contro il Marsiglia, agguantato all’89’ grazie a una rete di Anjorin nonostante i rossoverdi fossero in dieci uomini. Nel secondo match, invece, hanno subito una sconfitta all’ “Olimpico” (2-0) per mano della Lazio. Girone complicato per la Lokomotiv che però vuole ritagliarsi qualche chance per la qualificazione, e proseguire il cammino europeo oltre la fase a gruppi. Nella scorsa stagione, infatti, l’avventura continentale si era interrotta con il quarto posto ai gironi di Champions League. Sono 12 i precedenti della compagine russa contro squadre della Turchia: bilancio di 3 vittorie, 4 pareggi e 5 sconfitte.

Primo nel girone con 4 punti, il Galatasaray cerca l’allungo decisivo nella doppia sfida consecutiva contro i rossoverdi. All’ottima partenza con il successo di misura ai danni della Lazio ha fatto seguito un buon pareggio a reti inviolate in trasferta contro il Marsiglia. I turchi sono partiti bene anche in campionato, collezionando 17 punti nelle prime nove giornate con un distacco dalla vetta di quattro punti. Il Galatasaray ha già affrontato la Lokomotiv Mosca in quattro occasioni, tutte in Champions League nella fase a gironi delle edizioni 2002/03 e 2018/19. Sono invece 10 i precedenti contro squadre della Russia: bilancio di 2 vittorie, 2 pareggi e 6 sconfitte.

Arbitro dell’incontro è l’austriaco Harald Lechner assistito dai connazionali Andreas Heidenreich, Maximilian Kolbitsch e Markus Hameter (quarto uomo); al VAR il tedesco Bastian Dankert e assistente VAR l’inglese Paul Tierney. Fischio d’inizio ore 21:00 alla “RŽD Arena” di Mosca.

Lokomotiv Mosca-Galatasaray, le formazioni ufficiali

LOKOMOTIV MOSCA (4-3-3): 1 Guilherme; 5 Maradishvili, 3 Pablo, 16 Jedvaj, 31 Rybus; 8 Beka Beka, 6 Barinov, 71 Tiknizyan; 7 Kerk, 9 Smolov, 17 Zhemaletdinov.

PANCHINA: 53 Khudiakov, 60 Savin, 2 Zhivoglyadov, 24 Nenakhov, 45 Silyanov, 69 Kulikov, 73 Petrov, 75 Babkin, 94 Rybchinskii.

ALLENATORE: Markus Gisdol.

GALATASARAY (4-2-3-1): 1 Muslera; 2 Yedlin, 25 Nelsson, 45 Marcao, 6 Van Aanholt; 4 Antalyali, 22 Kutlu; 53 A. Yilmaz, 33 Cicaldau, 8 Babel; 11 Mohamed.

PANCHINA: 13 Çipe, 5 Öztürk, 7 Aktürkoğlu, 19 Bayram, 21 Morutan, 24 Arslan, 27 Luyindama, 30 Babacan, 54 Kılınç, 67 Dervişoğlu, 89 Feghouli, 90 Diagne.

ALLENATORE: Fatih Terim.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui