Lucas Perez: ritorno romantico al Deportivo La Coruña

0

Nel calcio moderno c’è sempre meno spazio per i sentimenti. Ormai è evidente che sia diventato un mondo in cui tutti puntano a guadagnare il più possibile e che per molti rappresenti un mero business. Ecco perché quello che è accaduto in Spagna agli albori del 2023 è qualcosa di veramente straordinario e in assoluta controtendenza rispetto a quanto detto poc’anzi. Il riferimento è alla clamorosa scelta fatta da Lucas Perez Martinez di seguire la via dettata dal suo cuore, tornando, per la terza volta nella sua carriera, al Deportivo La Coruña.

Lucas Perez si è comprato da solo!  

Il ritorno dell’attaccante spagnolo nella squadra della sua città, però, stavolta ha qualcosa di speciale. Infatti il classe ’88 ha deciso di pagare di tasca propria la clausola rescissoria da 500 mila euro per liberarsi dal Cadice, club che milita nella Liga, per tornare a vestire la maglia del Deportivo La Coruña, club che, invece, gioca nella terza divisione spagnola. Un gesto unico nel suo genere che testimonia l’immenso amore dell’ex Arsenal per la sua squadra del cuore, con la quale spera di centrare il sogno promozione. 

Un esordio da incorniciare per Lucas Perez 

Lucas Perez ha iniziato la sua terza avventura nel Deportivo in maniera pressoché perfetta. All’esordio, nella penultima giornata del girone di andata, ha siglato una fantastica doppietta davanti ai suoi tifosi, contribuendo alla vittoria della sua squadra che ha battuto l’Unionistas con il risultato di 3 a 0. Due gol che hanno mandato in visibilio il pubblico che ora può sognare con un giocatore di categoria superiore come lui, capace di fare la differenza e di guidare i suoi compagni grazie alla notevole esperienza maturata in carriera.

Lucas Perez: ritorno romantico al Deportivo La Coruña

La situazione del Deportivo La Coruña

Il Deportivo La Coruña attualmente si trova al quarto posto in classifica, con 35 punti. La vetta è distante ben 7 punti anche in virtù della sconfitta maturata nell’ultimo turno di campionato sul campo della capolista Alcorcon con il risultato di 3 a 1. La distanza, quindi, si è ampliata ma il margine per recuperare c’è. Infatti c’è da giocare un intero girone di ritorno e con l’innesto di Lucas Perez le premesse per riuscire nella rimonta ci sono tutte. L’attaccante mancino è andato a segno anche nell’ultima partita, firmando il gol del momentaneo pareggio. Il suo bottino, pertanto, è di 3 gol in 2 presenze, segno che farà di tutto per raggiungere l’obiettivo insieme ai suoi compagni e per far sì che il suo ritorno al Deportivo si trasformi in una favola. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui