Macedonia del Nord-Olanda, le formazioni ufficiali

0

Già eliminata dall’Europeo, la Macedonia del Nord vuole chiudere con orgoglio la sua prima partecipazione alla competizione cercando di strappare punti all’Olanda (di seguito le formazioni ufficiali). La nazionale dei ‘Leoni Rossi’ ha finora onorato il torneo giocando con grande caparbietà, nonostante le due sconfitte arrivate per un tasso tecnico minore rispetto alle avversarie Austria e Ucraina. Per Pandev e compagni, aver partecipato per la prima volta alla fase finale di un torneo internazionale è già un risultato storico: la Macedonia, infatti, non era mai andata oltre il quarto posto nei gironi di qualificazioni a Europei o Mondiali. Sono 4 i precedenti totali contro gli Orange: bilancio a sfavore con due pareggi e due sconfitte, 3 reti segnate e 8 subite.

Con 6 punti dopo due giornate, l’Olanda è già sicura del primo posto nel gruppo C, avendo battuto Ucraina e Austria ferme a 3 punti: anche in caso di sconfitta oggi e di un successo nell’altra partita del girone, Depay e compagni sarebbero primi per aver vinto gli scontri diretti contro le nazionali di Shevchenko e Foda. Agli ottavi di finale, affronterà la terza classificata del girone D, E o F.  L’Olanda ha partecipato a nove fasi finali dei Campionati Europei saltando l’edizione 2016, evento che non capitava dal 1984. Campione d’Europa nel 1988 (unico trofeo internazionale), gli Orange sono arrivati terzi nel 1976 e hanno raggiunto la semifinale nel 1992, 2000 e 2004.

Arbitra il rumeno István Kovács, assistenti i connazionali Vasile Florin Marinescu e Ovidiu Artene. Quarto uomo il bulgaro Georgi Kabakov, al VAR l’italiano Marco Di Bello e assistenti VAR il connazionale Paolo Valeri con l’inglese Lee Betts e il polacco Pawel Gil. Fischio d’inizio ore 18,00 alla “Johan Cruijff ArenA” di Amsterdam.

Macedonia del Nord-Olanda, le formazioni ufficiali

MACEDONIA DEL NORD (4-2-3-1): 1 Dimitrievski; 13 Ristovski, 14 Velkovski, 6 Musliu, 8 Alioski; 17 Bardi, 5 Ademi; 7 Tričkovski, 21 Elmas, 9 Trajkovski; Pandev.

PANCHINA: 12 Jankov, 22 Siskovski, 3 Zajkov, 4 Ristevski, 11 Hasani, 15 Kostadinov, 16 Nikolov, 18 Stojanovski, 19 K. Velkovski, 20 Spirovski, 24 Avramovski, 25 Churlinov.

ALLENATORE: Igor Angelovski.

OLANDA (5-3-2): 1 Stekelenburg; 22 Dumfries, 6 De Vrij, 3 De Ligt, 17 Blind, 12 Van Aanholt; 21 F. De Jong, 8 Wijnaldum, 16 Gravenberch; 18 Malen, 10 Depay.

PANCHINA: 13 Krul, 23 Bizot, 2 Veltman, 4 Aké, 7 Berghuis, 9 L. De Jong, 11 Promes, 14 Klaassen, 19 Weghorst, 24 Koopmeiners, 25 Timber, 26 Gakpo.

ALLENATORE: Frank De Boer.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui