Magyar Kupa: chi è la favorita?

0
Magyar Kupa: chi è la favorita?

Giunti alle battute conclusive, le semifinali della coppa ungherese potrebbero mostrare un esito inaspettato. Per certi versi è già così, dato che le “big” sono state eliminate anzitempo, tra tutte il Ferencváros. Ecco allora che ci si domanda chi possa essere la favorita della Magyar Kupa, dato che le sorprese sono sempre dietro l’angolo.

Tabellone delle semifinali

Arrivati alle semifinali, i club possono già pregustare la vittoria, soprattutto perché non ci sono ostacoli insormontabili sulla strada. Differentemente da tante altre competizioni, la Magyar Kupa presenta soltanto una sfida in questa fase, gara secca da 90 minuti ed eventuali extra qualora la sfida non decretasse una vincitrice dopo il tempo regolamentare.

Di seguito le partite in programma:

  • Zalaegerszeg-Puskás Academy: Martedì 4 Aprile ore 20
  • Budafoki-Vasas: Mercoledì 5 Aprile ore 20

Ultimi step prima di raggiungere la tanto desiderata – e forse inattesa – finale. Delle quattro probabilmente soltanto una compagine poteva pensare di arrivarci, ovvero il Puskás Academy che solitamente si piazza nelle prime posizioni. Le altre – soprattutto Vasas e Budafoki – sono autentiche outsider.

La finale: dove e quando si gioca

Appena due scontri prima di strappare un biglietto per la finale. Una delle due sfide appare senza dubbio molto più difficile dell’altra, visto che lo scontro tra Zalaegerszeg e Puskás Academy si presenta abbastanza insidioso.

Il confronto fra Budafoki e Vasas è invece completamente inatteso. La prima è una squadra della seconda divisione e occupa la zona grigia, senza nessuna prospettiva di promozione. La seconda è invece una delle due neopromosse in OTP Bank Liga (la massima serie), ma ricopre l’ultima posizione con appena 3 vittorie in 24 gare e appena 12 gol messi a segno. È facile immaginare una sua retrocessione a fine campionato. Le due potrebbero addirittura contendersi il posto nell’atto conclusivo.

La finale è prevista per Mercoledì 3 Maggio, tra qualche giorno si potrà scoprire chi ci arriverà.

Pallone-Ungheria Magyar Kupa: chi è la favorita?

Magyar Kupa, la favorita

Sebbene si tratti di un trofeo non di altissimo livello, rimane l’unica possibilità per salvare una stagione senza coppe. Fra le quattro squadre che rimangono, la favorita è senza dubbio il Puskás Academy, terza in classifica nella massima divisione e fuori dalle competizioni europee fin da subito.

Il club della città di Felcsút ha dunque la ghiotta occasione di vincere la prima coppa della sua storia, nonostante i buoni piazzamenti degli ultimi anni. Con l’eliminazione anzitempo del Fradi, questo per la compagine del Puskás è un vero e proprio assist.

Riuscirà a sfruttarlo? Occhio anche alle sorprese che, fino a questo momento, non sono mancate.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui