Manchester City-Real Madrid (1-1 3-4 dcr), Ancelotti: “Ottimo risultato”

0

Alla fine i rigori hanno decretato il passaggio del Real Madrid di Carlo Ancelotti ai danni del Manchester City. Una sfida incredibile che in due turni ha visto tanti gol, ma che alla fine si è risolta dagli undici metri. Ecco le dichiarazioni di Carlo Ancelotti alla fine del match. 

Ancelotti su Manchester City-Real Madrid: “Bravi in difesa”

Il rigore di Rudiger e le parate di Lunin mandano in semifinale il Real Madrid, che batte il Manchester City ai calci di rigore dopo l’1-1 dei tempi regolamentari. Ancelotti sorride e si gode l’ennesima qualificazione in semifinale. Il gol di Rodrygo sembrava aver messo in carreggiata i blancos, ma ci ha pensato De Bruyne a pareggiare i conti. Nei supplementari non si risolve e tocca a Lunin parare due rigori, consentendo al Real di passare il turno. 

Ancelotti nel post partita ha commentato la vittoria dell’Ethiad: “Grande risultato, ottenuto con il sacrificio. Vincere qua era possibile solo giocando bene difensivamente e oggi siamo stati bravi

Durante i rigori era apparso molto pensieroso: “Non mi ricordo. Magari speravo che loro sbagliassero il rigore. Di solito tendo a isolarmi per alleggerire la tensione“. 

Sulle immagini con Guardiola alla fine della partita racconta: “Mi ha fatto i complimenti. L’anno scorso era toccato a loro, quest’anno a noi. Sono una squadra fortissima. Anche stasera hanno dimostrato di essere uno dei top club europei“.

Sulla partita, parlando tatticamente, ha spiegato: “Sì, abbiamo analizzato e cercato di chiudere alcuni spazi. Dovevamo tenere d’occhio De Bruyne e Bernardo Silva. Sono due giocatori veramente forti negli spazi”

Il Real affronterà il Bayern Monaco e il tecnico ne parla così: “Interessante perché è la semifinale. È veramente qualcosa di buono e una sfida che si prospetta divertente“. Ancora una volta si presenta un’ex squadra per Carletto, che in passato aveva allenato i bavaresi.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui