Manchester United-Liverpool, le formazioni ufficiali

0

Riportiamo di seguito le formazioni ufficiali della sfida tra Manchester United e Liverpool, big match della giornata 32 di Premier League. Grande attesa per il Derby del Nord-Ovest, che mette di fronte le due squadre più titolate d’Inghilterra. Gli obiettivi delle contendenti a questo punto della stagione sono diversi: i Red Devils, sesti in classifica, cercano di avvicinare la zona Europa che attualmente dista nove punti. I Reds, invece, si trovano in seconda posizione a un punto dalla capolista Arsenal, che ieri ha vinto 0-3 sul campo del Brighton. Stagione complicata per la squadra di Ten Hag, lontana dodici punti dalla zona Champions League. Nell’ultima gara disputata, peraltro, il Manchester ha subito una rimonta incredibile dal Chelsea nei minuti di recupero, gettando al vento tre punti che sembravano in cassaforte.

Al contrario, il Liverpool sta vivendo una stagione da protagonista e ha già messo un titolo in bacheca, vincendo la Coppa di Lega dopo aver battuto il Chelsea nella finale di Wembley. I Reds sono in corsa per la Premier League e l’Europa League, dove affronteranno la doppia sfida con l’Atalanta nei quarti di finale. La squadra di Klopp è fuori soltanto dalla FA Cup, dopo la sconfitta proprio contro il Manchester United nei quarti. È stata l’ultima sfida giocata dalle due sfidanti odierne, che complessivamente contano 210 partite fra tutte le competizioni ufficiali. Il bilancio degli scontri diretti è favorevole ai Red Devils con 82 vittorie, 58 pareggi e 70 sconfitte.

Arbitro dell’incontro è Anthony Taylor, assistenti Gary Beswick e Adam Nunn. Il quarto uomo è Craig Pawson, al VAR c’è John Brooks mentre l’assistente VAR è Richard West. Fischio d’inizio ore 16:30 allo stadio “Old Trafford” di Manchester.

Manchester United-Liverpool, le formazioni ufficiali

MANCHESTER UNITED (4-2-3-1): 24 Onana; 29 Wan-Bissaka, 5 Maguire, 53 Kambwala, 20 Dalot; 18 Casemiro, 37 Mainoo; 17 Garnacho, 8 Bruno Fernandes, 10 Rashford; 11 Højlund.

PANCHINA: 1 Bayindir, 70 Amass, 75 Ogunneye, 4 Amrabat, 7 Mount, 14 Eriksen, 62 Forson, 16 Diallo, 21 Antony.

ALLENATORE: Erik Ten Hag.

LIVERPOOL (4-3-3): 62 Kelleher; 84 Bradley, 78 Quansah, 4 Van Dijk, 26 Robertson; 10 Mac Allister, 8 Szoboszlai, 3 Endo; 11 Salah, 9 Núnez, 7 Luis Díaz.

PANCHINA: 13 Adrian, 2 Gomez, 5 Konaté, 21 Tsimikas, 17 Jones, 19 Elliott, 38 Gravenberch, 18 Gakpo, 76 Danns.

ALLENATORE: Jürgen Klopp.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui