Manchester United-Manchester City, le formazioni ufficiali

0

Dopo l’anticipo del venerdì tra Southampton ed Aston Villa (concluso con il successo dei Saints), l’undicesima giornata della Premier League prosegue con il derby di Manchester tra United e City: qui le formazioni ufficiali. 

I Red Devils arrivano alla sfida con una sola vittoria (contro il Tottenham che ha sancito l’esonero di Espirito Santo) in campionato nelle ultime cinque partite. L’inizio di stagione sprint faceva presagire per un campionato ben diverso, e l’arrivo di Ronaldo ha alimentato le grandi ambizioni. Ma i tanti scivoloni hanno compromesso la prima parte di stagione. Seppur il ruolino di marci in Champions sia stato differente, la qualificazione è ancora tutta in ballo. Una vittoria nel derby ridarebbe morale a tutta la squadra. 

Citizens però non vedono l’ora di stroncare sul nascere la rivalsa dei “cugini”. Le parole di Guardiola di ieri hanno acceso la sfida, con qualche riferimento alla storia recente. In classifica il Manchester City è tre punti avanti rispetto allo United. Ma l’ultima sconfitta contro il Crystal Palace ha interrotto la corsa di De Bruyne e compagni a Liverpool e Chelsea. Anche per l’altra sponda di Manchester, la qualificazione agli ottavi di Champions è ancora in ballo. Anche se non dovrebbe essere un’impresa così ardua. 

Manchester United-Manchester City, le formazioni ufficiali 

MANCHESTER UNITED (3-5-2): De Gea; Lindelof, Bailly, Maguire; Wan-Bissaka, B. Fernandes, McTominay, Fred, Shaw; Greenwood, Ronaldo. 

PANCHINA: Henderson, Dalot, Telles, Sancho, Matic, van de Beek, Rashford, Lingard, Martial. 

ALLENATORE: Ole Gunnar Solskjaer.

MANCHESTER CITY (4-3-3): Ederson; Cancelo, Dias, Stones, Walker; B. Silva, Rodri, Gundogan, Foden, De Bruyne, Gabriel Jesus. 

PANCHINA: Steffen, Carson, Akè, Zinchenko, Grealish, Palmer, Fernandinho, Sterling, Mahrez 

ALLENATORE: Pep Guardiola.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui