Manchester United-Tottenham, le formazioni ufficiali

0

Riportiamo le formazioni ufficiali di Manchester United-Tottenhambig match in programma per la 21° giornata di Premier League. Dirigerà l’incontro l’arbitro John Brooks. Calcio d’inizio alle 17:30 ad Old Trafford.

Trovare continuità. Questo è l’obiettivo del Manchester United in vista di una seconda parte di stagione che si prospetta impegnativa e fondamentale per il futuro di ten Hag e non solo. I Red Devils occupano attualmente la nona posizione a ben nove punti di distanza dal quarto posto. Dimostrazione questo di un andamento al di sotto delle aspettative per una squadra dalla quale ci si aspettava tanto visto l’organico. Gli uomini di Erik ten Hag arrivano a questo impegno dopo la vittoria esterna ai danni del Wigan in FA Cup, ma nell’ultimo turno di Premier, sono caduti sorprendentemente nel finale sul campo del Nottingham Forrest. Un passo falso pesante arrivato dopo la grande rimonta casalinga contro l’Aston Villa, e che dimostra la bipolarità dello United.

Situazione diversa invece quella del Tottenham quinto e in piena lotta per il ritorno in Champions League. Anche loro vittoriosi in FA Cup grazie allo splendido gol realizzato da Pedro Porro, in occasione dell’ultima giornata di Premier League hanno strappato tre punti d’oro contro il Bournemouth. Una pronta risposta dopo la sconfitta in casa del Brighton con a segno Matar Sarr, il solito Son e Richarlison. Gli Spurs proveranno ad approfittare dell’andamento altalenante degli avversari ripetendo l’impresa dell’andata, e centrando una vittoria che ad Old Trafford manca dal rocambolesco 6-1 dell’ottobre 2020. A pesare, però, sarà la pesante assenza di capitan Son impegnato con la sua Corea del Sud in Coppa d’Asia. Salutato Dier passato al Bayern Monaco dopo dieci stagioni, ci sarà grande curiosità nel vedere all’opera il nuovo arrivato Radu Dragusin, sul quale i londinesi hanno investito circa 25 milioni di euro.

Manchester United-Tottenham, le formazioni ufficiali

MANCHESTER UNITED (4-2-3-1): Onana; Wan-Bissaka, Varane, Evans, Dalot; Eriksen, Mainoo; Garnacho, Bruno Fernandes, Rashford.

PANCHINA: Bayindir, Heaton, Lisandro Martínez, Casemiro, Antony, Pellistri, McTominay, Kambwala, Forson.

ALLENATORE: Erik ten Hag.

TOTTENHAM (4-3-3): Vicario; Pedro Porro, van de Ven, Romero, Udogie; Skipp, Bentancur, Hojbjerg; Johnson, Werner, Richarlison.

PANCHINA: Forster, Austin, Dragusin, Gil, Emerson Royal, Santiago, Donley, Dorrington.

ALLENATORE: Ange Postecoglou.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui