Manolas si è svincolato dallo Sharjah: ritorno in Serie A?

0

Kostantinos Manolas si è svincolato da poco dallo Sharjah e cerca ora un’avventura nel calcio europeo: è possibile un ritorno del greco in Serie A. Ci sono infatti, moltissime squadre del nostro campionato a cui il difensore può fare estremamente comodo. 

L’esperienza, la bravura a livello difensivo, l’età non troppo elevata infatti, danno la possibilità a vari club di puntare sul difensore ellenico

Manolas si è svincolato dallo Sharjah: ritorno in Serie A?

Il 32enne infatti, potrebbe essere una preziosissima risorsa per vari club, soprattutto quelli della parte destra della classifica, alla ricerca di leader per raggiungere gli obiettivi

Il centrale di Nasso che si è ben disimpegnato nel nostro campionato con le maglie di Roma e Napoli, può essere un’incredibile colpo. Vediamo più nel dettaglio a chi può servire l’esperto difensore greco. 

Ritorno in Serie A per Manolas? Ecco a chi può servire

Vari sono i club del nostro campionato alla ricerca di un difensore centrale per dare solidità alla retroguardia. In primis c’è il Genoa, che ha venduto Dragusin, ed è alla ricerca di un leader difensivo. Nel grifone inoltre per Manolas ci sarebbe il ricongiungimento con Strootman, compagno nella Capitale per diverse stagioni. 

Un’altra squadra che potrebbe tentare il greco è la Salernitana di Walter Sabatini, in trattativa anche con Jerome Boateng. Rinformare la vecchia coppia dell’esperienza romana con Fazio potrebbe ricreare a Salerno un muro difficile da superare. L’idea però può realizzarsi solo in caso in cui non si concretizzi l’accordo col forte difensore tedesco

Manolas si è svincolato dallo Sharjah: ritorno in Serie A?

Un’altra ipotesi anche se difficilissima da realizzarsi è poi quella di un ritorno proprio alla Roma. L’eroe del match di Champions League contro il Barcellona, che ha regalato ai capitolini la storica remuntada contro i blaugrana nel 2018, potrebbe fare al caso dei giallorossi.

L’infortunio di Smalling out a tempo indeterminato ed il lento recupero di Kumbulla, uniti al modulo non ancora definito da De Rossi, potrebbero spingere la Roma a cercare un nuovo innesto al centro della difesa.

Proprio il nuovo allenatore potrebbe essere il principale sponsor di Manolas in giallorosso, ma l’ipotesi è improbabile anche perché la società giallorossa al momento non può ingaggiare nuovi tesserati. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui