UFFICIALE-Marko Grujic é un nuovo giocatore del Porto

0

Marko Grujic è un nuovo calciatore del Porto. Dopo il prestito nella passata stagione, il centrocampista serbo si trasferisce ai Dragoes a titolo definitivo. Il centrocampista classe ’96 lascia il Liverpool dopo cinque anni in cui non è mai riuscito ad imporsi, collezionando appena sei presenze nel suo primo anno e otto nel secondo, prima di una serie di prestiti in giro per l’Europa.

Marko Grujic era stato il primo acquisto dell’era Klopp a Liverpool. Il cenrrocampista serbo è arrivato nei Reds nel 2016 dalla Stella Rossa di Belgrado per 5 milioni di sterline. Dopo le prime due stagioni in ombra, è stato ceduto in prestito prima al Cardiff e poi all’Hertha Berlino, in Bundesliga. La scorsa estate, dopo aver provato una cessione a titolo definitivo, il Liverpool ha optato per un nuovo prestito, questa volta al Porto.

Marko Grujic al Porto: cessione a titolo definitivo 

Alla corte di Sergio Conceicao, Grujic ha collezionato lo scorso anno 36 presenze con due reti in tutte le competizioni. Nelle scorse settimane per il centrocampista si erano fatte avanti, ma con offerte ritenute insoddisfacenti, Sporting Lisbona e Sassuolo. L’offerta di 6 milioni di sterline del club portoghese è stata respinta, mentre un’eventuale proposta del Sassuolo era subordinata alla cessione di Manuel Locatelli. Il Porto ha raggiunto l’accordo con il club inglese per il passaggio a titolo definitivo del centrocampista serbo sulla base di 10,5 milioni di sterline e il 10% sulla futura rivendita.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui