Marsiglia-Tottenham, le formazioni ufficiali

0

Riportiamo le formazioni ufficiali di Marsiglia-Tottenham, sfida valevole per la 6a e ultima giornata della fase a gironi di Champions League. Dirigerà l’incontro l’arbitro polacco Szymon Marciniak, coadiuvato come assistenti dai connazionali Sokolnicki e Listkiewicz, e dal quarto uomo Musial. VAR e AVAR saranno rispettivamente Kwiatkowski e Frankowski. Calcio d’inizio alle 21:00 all’Orange Velodrome di Marsiglia.

Tutto ancora da decidere in questo ultimo turno di Champions nel gruppo D. Un girone in totale equilibrio dall’inizio alla fine, e nel quale tutto può ancora succedere! Questa sera si affronteranno Marsiglia e Tottenham rispettivamente in quarta e prima posizione, e con i francesi che inseguono ad appena due punti di distanza. Reduce dalla sconfitta esterna contro l’Eintracht, la squadra guidata da Igor Tudor si è vista ridurre le possibilità di passaggio del turno. Infatti, considerando il livello dell’avversaria di oggi, l’OM parte sfavorito sulla carta per la vittoria, unico risultato a disposizione per poter sperare nella qualificazione. 

Chi invece ha sprecato una ghiotta occasione è il Tottenham che nell’ultima giornata non è andato oltre il pareggio contro lo Sporting Lisbona. Sotto nel punteggio, gli Spurs sono riusciti a ristabilire la parità grazie all’ex Juventus Rodrigo Bentancur per poi andare avanti nel finale con il gol di Kane poi annullato dopo consulto al VAR. Attualmente al primo posto, la compagine londinese sente il fiato sul collo delle inseguitrici e cercherà a tutti i costi di uscire dal rettangolo di gioco con un risultato positivo per non rischiare di vedere sfumare la qualificazione agli ottavi.

Marsiglia-Tottenham, le formazioni ufficiali

MARSIGLIA (3-4-2-1): Pau López; Mbemba, Bailly, Balerdi; Clauss, Rongier, Veretout, Nuno Tavares; Guendouzi, Harit; Sánchez.

PANCHINA: Rubén Blanco, Ngapandouetnbu, Kolasinac, Gigot, Kaboré, Gerson, Payet, Ünder, Suárez.

ALLENATORE: Igor Tudor.

TOTTENHAM (3-4-3): Lloris; Lenglet, Dier, Davies; Sessegnon, Bentancur, Hojbjerg, Perisic; Lucas Moura, Kane, Son.

PANCHINA: Austin, Forster, Sánchez, Tanganga, Emerson Royal, Doherty, White, Matar Sarr, Skipp, Bissouma, Spence, Gil.

ALLENATORE: Antonio Conte.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui