Lazio-Cagliari (2-2), Martusciello: “Un grande pubblico”

0
Lazio-Cagliari (2-2), Martusciello: “Un grande pubblico”

L’allenatore in seconda della Lazio, Giovanni Martusciello, ha parlato al termine del pareggio contro il nuovo Cagliaridi Walter Mazzarri

Il tecnico toscano ha elogiato la reazione dei ragazzi di Maurizio Sarri e ha commentato il pubblico biancoceleste. 

Lazio-Cagliari, Martusciello: “Grandi passi avanti”

Il tecnico toscano ha parlato cosi della partita: “Si ci sono stati grandissimi passi in avanti. Per il ritmo soprattutto, in termini di attenzione e la riconquista alta. Quando fai questo il fianco lo lasci agli avversari, che non hanno altro che il lancio lungo. Qualcosina si poteva fare meglio, ma il primo tempo e l’ultima mezz’ora dopo il secondo gol subito ho visto una buonissima Lazio, concentrata, attenta, attiva, partecipe, in grado di divertirsi, è stato piacevole vederli giocare così. C’è bisogno di confermare quanto di buono fatto ed evitare di fare come il gambero. Abbiamo preso un gol rocambolesco, strano ed evitabilissimo che ci ha un po’ condizionato e non deve esistere questo. Mi è piaciuta la reazione al secondo gol subito e non al primo”. 

Sui due goal subiti: “Nel primo gol subito ci siamo fatti trovare aperti, non siamo scesi al rimbalzo e siamo stati ancora disattivati. C’è stata una mancanza di aggressione al limite dell’area, poi anche la bravura degli avversari perché l’assist è stato strepitoso. Il gol era evitabilissimo, e siccome è stato così evidente ci ha tagliato le gambe e questo non va bene, è un aspetto da curare per cercare di non avere più comportamenti che lasciano dei vantaggi alle squadre avversarie. Tra il primo e il secondo gol siamo quasi spartiti dal campo, invece dopo il secondo gol la squadra ha tirato fuori grandi energie, spinti anche dal grande sostegno avuto dai tifosi. Il loro supporto ci ha portato a reagire, la squadra ha colto questo aspetto e siamo stati premiati con un punto”.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui