Mercato Barcellona: Pjanic atteso in Spagna

0

Un Barcellona scatenato, quello che negli ultimi giorni sta cercando di rilanciarsi sul mercato per aggiungere i tasselli giusti in una rosa già strabiliante. Dopo le ultime news su Lautaro, il Club blaugrana sta tentando a tutti i costi di portare al Camp Nou Miralem Pjanic, centrocampista di qualità della Juventus.

Pjanic al Barcellona: ecco i dettagli sulla trattativa del mercato blaugrana

L’idea di vedere Miralem Pjanic al Barca è sempre più vicina alla realtà dei fatti. Il centrocampista bosniaco della Juventus sembra infatti destinato a raggiungere Messi e compagni, dato che il Barcellona è intenzionato a chiudere la trattativa di mercato entro il prossimo weekend.

Secondo le ultime news riportate dal quotidiano spagnolo “As”, Pjanic è l’obiettivo numero uno per il centrocampo del Barcellona, che lo avrebbe inserito nella propria lista degli acquisti sin da gennaio. Questo significa che, almeno per quanto riguarda i rinforzi a centrocampo, il Club blaugrana ha deciso di affidarsi all’esperienza tecnica piuttosto che alla gioventù. Altra conferma è arrivata da Torino, in quanto Pjanic ha espresso la propria volontà di trasferirsi in Spagna.

Arthur, la contropartita

Per chiudere la trattativa di mercato con Pjanic e accontentare la Juventus, probabilmente il Barcellona lascerà partire il giovane centrocampista ventitreenne Arthur o, se quest’ultimo dovesse rifiutare, l’alternativa si chiama Ousmane Dembelé, che senza dubbio rinforzerebbe il parco attaccanti a Torino. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui