Mercato Inter: nuovi rinforzi dalla Premier League?

0

L’Inter di Antonio Conte si sta preparando al ritorno in campo, con un occhio ben teso sul mercato (soprattutto in Premier League) in vista della prossima stagione. Il calcio giocato presenterà subito una partita da dentro o fuori nel ritorno di Coppa Italia al San Paolo di Napoli. La formazione meneghina cercherà di ribaltare lo 0-1 dell’andata per acciuffare la finale, che significherebbe poter tornare a vincere un trofeo dopo anni di attesa. Accantonata la Coppa nazionale la testa andrà immediatamente alla ripresa del campionato, dove l’Inter sarà impegnata nel recupero contro la Sampdoria. Solo ad Agosto invece la compagine nerazzurra si tufferà negli ottavi di Europa League, nella sfida insidiosa con il Getafe.

Nonostante il campo offra ad Antonio Conte tanti obiettivi ancora da raggiungere, la dirigenza sta iniziando a sondare le possibili occasioni per alzare ancor di più il livello tecnico della rosa nella prossima stagione. Le sirene del calciomercato indicano il mercato dell’Inter concentrato sulla Premier League come territorio di osservazione privilegiato.

Altri arrivi dalla Premier?

Dall’Inghilterra arrivano voci di una dirigenza nerazzurra molto attiva proprio su dei giocatori attualmente in forza nello stato della regina Elisabetta. Non sarebbe una grossa sorpresa, visto che proprio nelle ultime sessioni di trasferimenti, l’Inter ha pescato diversi rinforzi proprio aldilà della Manica. Dopo il grande botto estivo rappresentato dall’arrivo di Lukaku dal Machester United sono arrivati i vari Moses, Young ed infine il danese Eriksen.

I nomi sul taccuino dell’Inter

Il nome nuovo del mercato interista è quello di Hector Bellerin, esterno destro spagnolo di 25 anni. Il giocatore è in forza all’Arsenal e la sua valutazione dovrebbe aggirarsi intorno ai 30 milioni di euro. Bellerin farebbe comodo a Conte nel suo usuale 3-5-2, che lo vedrebbe come una pedina molto utile nel ruolo attualmente occupato da Candreva.

Un elemento che ogni tanto torna in orbita Inter è quello di Joao Cancelo, già visto in maglia nerazzurra, attualmente sotto la guida di Guardiola al Manchester City.

L’altro nome che potrebbe tornare di moda è Olivier Giroud: l’attaccante del Chelsea è stato vicino a Gennaio, ma dopo il rinnovo di un anno con i blues le sue quotazioni si sono abbassate. Non si spegne comunque l’interesse di Antonio Conte verso il francese.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui