Mercato Juve: Pellegrini in uscita, sirene dalla Premier per lui

0

Luca Pellegrini potrebbe lasciare la Juventus in questa sessione di mercato per trasferirsi in Premier League. Alcuni club inglesi, infatti, hanno reso noto il loro interesse per il giocatore classe 1999. Su di lui ci sono soprattutto Fulham e West Ham, anche se gli hammers sembrano in vantaggio. Nelle scorse settimane, però, l’ex terzino sinistro del Cagliari è stato accostato anche all’ormai scatenato Monza degli intramontabili Berlusconi e Galliani. Insomma, il futuro pare ormai inevitabilmente proiettare il nativo di Roma lontano da Torino e, forse, anche dall’Italia.

Juventus: Pellegrini, le vie del mercato portano alla Premier

Le 18 presenze stagionali in maglia bianconera con un solo assist a referto sono bastate ad orientare su Pellegrini l’attenzione del mercato della Premier. La Juventus valuta il giocatore 10 milioni, tanto quanto il suo peso effettivo sul bilancio. A tale cifra, perciò, si sostanzierebbero le condizioni per la sua definitiva cessione. L’ex Cagliari non è sicuramente riuscito a imporsi in maniera convincente nella passata stagione. Nonostante un buon minutaggio accumulato soprattutto a partire dalla seconda parte del campionato, il giocatore sembra non aver offerto sufficienti garanzie per considerarsi un incedibile.

Mercato Juve: Pellegrini in uscita, sirene dalla Premier per lui

Le prestazioni molto sotto tono di Alex Sandro gli avevano aperto le porte della titolarità sulla fascia sinistra. Le quotazioni dell’ex Cagliari, però, potrebbero essere ulteriormente compromesse in caso di chiusura per Cambiaso del Genoa, giocatore particolarmente apprezzato da Allegri. Per il prosieguo della propria carriera (e anche per le casse della società), dunque, tentare fortuna altrove pare essere la soluzione più congrua. In Inghilterra, Pellegrini si confronterebbe con una realtà molto diversa dal nostro calcio. Il West Ham sembra fare davvero sul serio, anche perché ha bisogno di rinfoltire la rosa per affrontare l’impegno in Conference League. Nel club londinese, inoltre, ritroverebbe un’altra conoscenza della nostra serie A ed un ex Juve, il difensore Angelo Ogbonna

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui