Mercato Milan: il giovane Yacine Adli per il centrocampo

0
Mercato Milan: il giovane Yacine Adli per il centrocampo

Vista la quasi certa permanenza di Josip Ilicic a Bergamo, il Milan ha spostato il proprio mirino su Yacine Adli, giovane centrocampista in forza al Bordeaux.

Chi è Yacine Adli?

Yacine Adli è un centrocampista franco-algerino classe 2000. Cresciuto nelle giovanili del Paris Saint-Germain, squadra grazie alla quale ha esordito tra i professionisti, si è trasferito nel gennaio 2019 al Bordeaux per trovare più spazio. Impiegato come trequartista, qui ha collezionato un totale di 61 presenze, 36 delle quali solo nell’ultima stagione. Grazie al suo buon rendimento, Adli, è riuscito ad attirare su di sé le attenzioni non solo del Milan, che si è dimostrato concretamente interessato, ma anche di Lille, Arsenal e Tottenham, che sono pronte a dar battaglia ai rossoneri.

Le cessioni del Milan per fare spazio a centrocampo

Il mercato in uscita dei rossoneri si è fino ad ora dimostrato poco soddisfacente. Per fare spazio ad Adli, il Milan starebbe cercando di racimolare qualcosa dalla cessione delle seconde linee. Oltre a Samu Castillejo, che piace molto al Getafe, una possibile cessione, ma solo in prestito secco, sarebbe quella di Pobega, al quale sono molto interessate Cagliari e Sampdoria. Quest’ultimo infatti subirebbe molto la concorrenza del possibile nuovo arrivo, in quanto i due occupano in campo la stessa posizione.

bordeaux-yacine-adli-piacerebbe-al-milan_2653330 Mercato Milan: il giovane Yacine Adli per il centrocampo
Il Milan interessato al giovane Yacine Adli

Yacine Adli, il ruolo che ricoprirebbe e le cifre dell’affare

L’arrivo di Yacine Adli fa molto comodo al Milan che, dopo l’addio di Calhanoglu, si trova a dover fare i conti con un buco sulla trequarti. I piani dei rossoneri però riguardano anche la mediana: la duttilità di Adli infatti gli consentirebbe di ricoprire il ruolo di vice Bennacer, in quanto Tonali, che diventerebbe secondo di Kessiè, continua a non convincere nel 4-2-3-1 adottato da Pioli (diverso è il discorso per il centrocampo a tre nel quale sembra essere a suo agio).

Visto l’interesse suscitato dal giocatore, di fronte ad una richiesta di 13 milioni del Bordeaux, il Milan deve essere pronto a ritoccare la propria offerta di 10 milioni per non lasciarsi sfuggire l’affare e assicurarsi le prestazioni del centrocampista ventunenne.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui