Midtjylland-Liverpool, le formazioni ufficiali

0
Midtjylland-Liverpool, le formazioni ufficiali

Dopo aver conquistato contro l’Atalanta il suo primo punto nella storia in Champions League, il Midtjylland conclude la sua prima avventura nella competizione contro il Liverpool (di seguito le formazioni ufficiali). I danesi proveranno a regalarsi la gioia di un’impresa a casa propria contro i campioni d’Inghilterra, che hanno messo in difficoltà già nella gara di andata ad “Anfield”. I Reds alla fine hanno vinto 2-0 sbloccando la gara solo nel secondo tempo. Dal punto di vista del carattere, la squadra di Priske può ritenersi soddisfatta di questa esperienza, in un girone D molto difficile e con una differenza tecnica decisamente ampia rispetto alle altre contendenti. In campionato, il Midtjylland è imbattuto da quattro partite e grazie al successo nell’ultimo turno mantiene la vetta con due punti di vantaggio su SønderjyskE e Brøndby.

Il successo di misura contro l’Ajax nel turno precedente ha garantito al Liverpool la certezza del primo posto nel girone, complice anche il pareggio dell’Atalanta contro i danesi. I Reds sono per ora lontani parenti rispetto alla squadra schiacciasassi della scorsa stagione, in particolare per gli infortuni di alcuni giocatori chiave che hanno costretto Kloop a un turnover forzato. Gli inglesi cercheranno questa sera di chiudere con la porta inviolata per la quinta gara su sei: le uniche due reti subite sono state quelle dell’Atalanta ad “Anfield”. Nonostante le difficoltà di inizio stagione, il Liverpool è primo in campionato in coabitazione con il Tottenham. I Reds sono imbattuti da sette gare e nell’ultimo turno hanno travolto 4-0 il Wolverhampton, un avversario non certo morbido.

Squadra arbitrale tutta francese: dirige l’incontro François Letexier, assistito da Mehdi Rahmouni e Cyril Gringore. Quarto uomo Amaury Delerue, al VAR Clément Turpin e AVAR Jérôme Brisard. Fischio d’inizio ore 18,55 all’ “Arena Herning” di Herning.

Midtjylland-Liverpool, le formazioni ufficiali

MIDTJYLLAND (4-3-3): 1 Hansen; 2 Cools, 28 Sviatchenko, 14 Scholz, 29 Paulinho; 40 Cajuste, 38 Onyeka, 10 Evander; 36 Dreyer, 9 Kaba, 11 Mabil.

PANCHINA: 16 Thorsen, 30 Ottesen, 5 Høegh, 6 J. Andersson, 7 Sisto, 26 Vibe, 33 Pfeiffer, 34 Anderson, 43 Madsen, 44 Dyhr, 45 Isaksen, 46 Sery.

ALLENATORE: Brian Priske.

LIVERPOOL (4-3-3): 62 Kelleher; 66 Alexander-Arnold, 46 R. Williams, 3 Fabinho, 21 Tsimikas; 8 Keïta, 20 Diogo Jota, 65 Clarkson; 11 Salah, 18 Minamino, 27 Origi.

PANCHINA: 13 Adrián, 56 Jaros, 5 Wijnaldum, 9 Firmino, 10 Mané, 14 Henderson, 17 Jones, 26 Robertson, 32 Matip, 64 Cain, 76 N. Williams, 89 Koumetio.

ALLENATORE: Jürgen Klopp.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui