Milan, apprensione per Leao: out nel match contro la Lazio

0

Dopo il passo falso nel match casalingo contro la Cremonese, il Milan torna alla vittoria battendo la Lazio con un secco 2-0. I rossoneri riscattano la sonora sconfitta subita all’Olimpico nella gara d’andata e tornano prepotentemente in piena lotta Champions, aspettando l’altro big match tra Roma e Inter. Vi sono pero anche degli aspetti negativi del pomeriggio di San Siro, che destano non poche preoccupazioni in vista del derby di Champions contro i rivali nerazzuri. Infatti, la stella portoghese del Milan, Rafael Leao, è stato costretto ad alzare bandiera bianca dopo appena 11 minuti del match contro la Lazio

Milan, Leao out nel match contro la Lazio: le sue condizioni

La smorfia di dolore trapelata sul voto del fuoriclasse portoghese, al momento del cambio, non lascia presagire buone notizie. Stando a quanto filtrato nelle ultime ore, l’ex Lille avrebbe accusato un problema muscolare all’inguine. Chiaramente è ancora troppo presto per formulare verdetti, ma Leao è da ritenersi in dubbio in vista del fondamentale appuntamento di Champions contro l’Inter.

Milan, apprensione per Leao: out nel match contro la Lazio

 Al suo posto è subentrato il belga Alexis Saelemaekers, che potrebbe essere riproposto giocoforza dall’inizio anche in occasione del fondamentale match di mercoledì. Nonostante la sua uscita anzitempo, i rossoneri sono comunque riusciti ad imporsi sulla Lazio, centrando i tre punti grazie alle reti di Bennacer e Theo Hernandez.

Milan, apprensione per Leao: out nel match contro la Lazio

Dopo l’uscita dal campo, lo staff medico del Diavolo l’ha prontamente soccorso applicando del ghiaccio sulla zona interessata, stando a quanto riportato da DAZN. Nelle prossime ore, sapremo con maggiore accuratezza notizie sulle sue condizioni, anche se decisivo sarà l’esito degli esami. La speranza congiunta dei tifosi del Milan e dei suoi fantallenatori è che il portoghese si sia fermato in tempo. Una grana non da poco, che potrebbe far pendere l’ago della bilancia a favore dei nerazzurri in vista dell’attesissima semifinale di Champions, ormai alle porte.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui