Milan-Atalanta, le parole di Gasperini alla vigilia

0

Alla vigilia di Milan-Atalanta, nella giornata odierna Gasperini, ha parlato in conferenza stampa. L’Atalanta continua con il suo percorso di crescita straordinario: sono infatti 26 i punti conquistati nelle ultime 10 partite dopo la sosta sforzata. Non sarà della partita solamente Ilicic, ancora fuori per infortunio. L’intenzione di Gasperini è quella di preservarlo in vista della sfida contro il PSG. Discorso differente può essere fatto per Djimsiti, che dovrebbe essere a disposizione dopo il trauma all’alluce rimediato nella sfida contro il Bologna.

Milan-Atalanta, Gasperini “il secondo posto sarebbe straordinario”

Nell’odierna conferenza stampa, il tecnico Gasperini non si è risparimiato la frecciata verso Conte che ieri aveva dichiarato “il secondo posto conta poco. Sei il primo dei perdenti“. La risposta del mister bergamasco non si è fatta attendere. “In questo momento siamo al secondo posto, per noi sarebbe un grandissimo risultato. Capisco chi si gioca il campionato che sarebbe il primo dei perdenti, ma per noi arrivare secondi è un grande risultato. Ci proveremo in tutti modi, per noi sarebbe un grandissimo successo“. 

Il tecnico si è poi soffermato sulla partita di domani. “I rossoneri hanno fatto una serie di partite molto buone sotto diversi punti di vista. Sono forse i più in forma in questo momento e per noi sarà una gara importante per il campionato e per quello che sarà la Champions. Giochiamo in uno stadio prestigioso dove abbiamo fatto gare europee e per questo motivo ci sentiremo un po’ più a casa“.

Infine, ha rivolto lo sguardo verso il futuro in vista della sfida di Champions contro il PSG. “Ormai cominciamo a conoscerli. Entriamo un po’ più nei dettagli. È una squadra dove giocano alcuni giocatori tra i migliori al mondo. Puntano la Champions, forse c’è stata un po’ di euforia da parte di qualcuno; ma sappiamo benissimo che sarà una partita difficile“.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui