Milan-Empoli, le formazioni ufficiali

0

Di seguito le formazioni ufficiali della sfida tra Milan ed Empoli, gara valevole per il 28° turno del campionato di Serie A, in programma alle 15:00 allo stadio Giuseppe Meazza di San Siro. Da una parte i rossoneri, a caccia del momentaneo sorpasso alla Juventus al secondo posto in classifica; dall’altra i toscani, alla ricerca di un risultato di prestigio per allontanarsi dalla zona retrocessione.

Per quanto riguarda le scelte dei due tecnici, ampio turnover per Stefano Pioli dopo l’impegno in Europa League: ben 6 i cambi rispetto alla sfida con lo Slavia Praga, con la coppia Thiaw-Tomori di nuovo dall’inizio dopo svariati mesi di infortunio, Okafor al posto dello squalificato Leao Jovic che farà rifiatare Giroud al centro dell’attacco. Dall’altra parte, Davide Nicola si affiderà dal primo minuto al grande ex di turno, M’Baye Niang, assoluto mattatore delle ultime uscite della formazione empolese.

L’arbitro dell’incontro sarà il signor Juan Luca Sacchi della sezione di Macerata, coadiuvato dagli assistenti Peretti Pagliardini e dal IV uomo Colombo. Al VAR ci sarà Abisso, mentre l’AVAR sarà Di Paolo.

Milan-Empoli, le formazioni ufficiali

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Thiaw, Tomori, Hernandez; Reijnders, Bennacer; Pulisic, Loftus-Cheek, Okafor; Jovic.

Panchina: Sportiello, Mirante, Jimenez, Kalulu, Kjaer, Gabbia, Terracciano, Adli, Musah, Chukwueze, Giroud.

Allenatore: Stefano Pioli.

EMPOLI (3-4-2-1): Caprile; Ismajli, Walukiewicz, Luperto; Gyasi, Fazzini, Maleh, Pezzella; Cambiaghi, Zurkowski; Niang.

Panchina: Berisha, Perisan, Ebuehi, Goglichidze, Bereszynski, Cacace, Kovalenko, Cancellieri, Marin, Bastoni, Cerri, Caputo, Shpendi, Destro. 

Allenatore: Davide Nicola.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui