Milan-Fiorentina (2-0), Bonera: «Siamo un gruppo vero»

0

Non si fermano le prestazioni positive del Milan di Stefano Pioli, sostituito temporaneamente da Daniele Bonera, che oggi pomeriggio incassa l’ennesima vittoria contro la Fiorentina. Il risultato finale è 2-0, le reti siglate da Alessio Romagnoli e Franck Kessie confermano il primato dei rossoneri nella classifica di serie A

Milan-Fiorentina, dopo la gara le parole di Daniele Bonera

Dopo la gara, Daniele Bonera lascia qualche dichiarazione ai microfoni di Dazn, il tecnico può essere solo soddisfatto per i rossoneri ed il loro ennesimo successo. «Vedo un altro piccolo tassello a questo grande puzzle iniziato tempo fa. La terza partita della settimana è sempre la più complicata, sapevamo avremmo avuto difficoltà, ma anche nei momenti difficili abbiamo reagito da grande squadra quale siamo. Siamo un gruppo vero, sano e con valori».

Daniele Bonera continua a sedere sulla panchina rossonera da varie giornate a causa della positività di Stefano Pioli al Coronavirus, ma il primo allenatore è ovviamente sempre presente. «Abbiamo fatto una videochiamata anche nello spogliatoio. Il Mister era a casa ma di fatto è sempre con noi. Mi sono perso l’esultanza di Romagnoli ma ho goduto per il gol. Ho dato subito indicazioni per rimettersi a posto, perché sapevo che la Fiorentina avrebbe provato subito a pareggiare siamo contenti per lo spirito, lo stesso da molto tempo».

Le parole di Bonera sui giocatori rossoneri

infine, Daniele Bonera ci dice il suo pensiero su qualche suo giocatore. Parte da Kessie, autore della seconda rete. «Sappiamo l’importanza di Kessie, da ormai molte partite risulta essere importantissimo, anche a livello specifico di peso e qualità. Pensavamo fosse un giocatore di forza, ma è migliorato tantissimo anche a livello tecnico e nella gestione della palla». Poi tocca a Calhanoglu, autore di un palo: «È una situazione che esercitiamo spesso, ma l’apporto che dà Calha è qualcosa che va oltre il normale. Siamo soddisfatti del suo rendimento al di là dei gol». Infine tocca a Donnarumma: «Donnarumma è un campione, i campioni fanno queste prestazioni. quando serve c’è sempre e lo ha dimostrato anche oggi».

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui