Milan-Hellas Verona: probabili formazioni, dove vederla e pronostici

0

Domenica 4 giugno alle ore 21:00 Milan e Verona si affronteranno allo stadio “Giuseppe Meazza” per l’ultima giornata della Serie A 2022/23: gara di cui riportiamo le probabili formazioni, dove vederla e i pronostici. Reduci da tre vittorie nelle ultime quattro partite, i rossoneri puntano a chiudere la stagione con un risultato positivo davanti al proprio pubblico. Giroud e compagni hanno già la certezza della qualificazione alla prossima Champions League grazie al successo contro la Juventus nel turno precedente. Gara da dentro o fuori per gli scaligeri, terzultimi in classifica: per ottenere la salvezza servirà almeno un pareggio e sperare, nel contempo, in una sconfitta dello Spezia.

Milan-Hellas Verona: probabili formazioni, dove vederla e pronostici

Terza qualificazione consecutiva in Champions League per il Milan, che ha raggiunto l’obiettivo con 67 punti. Secondo i dati OPTA, risale alla stagione 2002/03 l’ultima volta in cui i rossoneri hanno raggiunto questo traguardo con così pochi punti (61). Attenzione al segno X: il Diavolo è la squadra contro cui il Verona conta il maggior numero di pareggi in trasferta nel massimo campionato. Solo contro il Torino ne conta di più (15). In questa stagione “San Siro” è stato un fattore aggiunto per la squadra di Pioli, che tra le mura amiche ha conquistato 40 punti. In caso di vittoria sarebbe la squadra con la maggiore differenza (16) tra punti raccolti in casa (43) e in trasferta (27). Al momento Juventus e Inter contano un divario più ampio (15).

Dopo l’ottimo 9° posto della scorsa stagione, il Verona ha vissuto un campionato travagliato e contro i rossoneri cercherà di evitare la retrocessione. Sono appena 31 i punti conquistati finora, nell’era dei tre punti a vittoria soltanto tre volte gli scaligeri ne hanno raccolto di meno: 27 nel 1996/97, poi 28 nel 2015/16 e 25 nel 2017/18. In tutte queste stagioni i gialloblù sono retrocessi. Stagione negativa per i veneti anche in trasferta, con una sola vittoria (0-1 a Lecce il 7 maggio scorso). Nei campionati precedenti, tutte le 11 squadre che a fine stagione contavano un solo successo fuori casa sono retrocesse. L’ultima a salvarsi è stata il Cagliari nel 2013/14. Questa sera Milan e Verona si affrontano per la 76^ volta in tutte le competizioni: il bilancio sorride ai rossoneri con 33 vittorie, 28 pareggi e 14 sconfitte.

Gli schieramenti | Milan-Hellas Verona: probabili formazioni, dove vederla e pronostici

I rossoneri potrebbero presentarsi con la stessa formazione titolare di una settimana fa a Torino contro la Juventus. Tra i pali c’è Maignan, al centro della difesa giocano Thiaw (avanti nel ballottaggio con Kjaer) e Tomori mentre sulle corsie esterne conferme per Calabria e Theo. In mediana Tonali e Krunic, ma attenzione anche alla candidatura di Pobega al posto del bosniaco. Sulla trequarti Messias è in vantaggio su Saelemaekers per agire sulla destra, al centro c’è Brahim Diaz mentre dall’altra parte Rafa Leão è intoccabile. In attacco confermato Giroud, dalla panchina Origi.

Non mancano i dubbi, invece, per mister Zaffaroni nelle fila del Verona. Il tecnico degli scaligeri quasi certamente non avrà a disposizione Doig (lesione muscolare), mentre restano in dubbio per la convocazione Lazovic (lesione al retto femorale) e Verdi (noie fisiche). Qualche dubbio per il pacchetto arretrato: Montipò tra i pali e terzetto difensivo con CabalHienMagnani, ma per la difesa restano vive le candidature di Ceccherini e Coppola. Sulle fasce Faraoni (insidiato da Terracciano) e Depaoli mentre in mezzo al campo si sistemeranno Tameze, Sulemana e Abildgaard, con quest’ultimo che contende il posto a Veloso. In caso di forfait di Verdi, attacco a due con Ngonge sicuro del posto accanto a Djuric o Gaich (il primo è leggermente avanti).

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Thiaw, Tomori, Theo Hernandez; Tonali, Krunic; Messias, Brahim Diaz, Leão; Giroud.

ALLENATORE: Stefano Pioli.

HELLAS VERONA (3-5-2): Montipò; Cabal, Hien, Magnani; Faraoni, Abildgaard, Tameze, Sulemana, Depaoli; Ngonge, Djuric.

ALLENATORE: Marco Zaffaroni.

Orario e diretta streaming TV | Milan-Hellas Verona: probabili formazioni, dove vederla e pronostici

Il match sarà visibile in diretta esclusiva su DAZN tramite Smart TV e console, in diretta streaming su tablet e smartphone grazie all’app di DAZN o sul browser tramite il computer. Gara visibile anche su Sky al canale Zona DAZN.

I nostri consigli sulle quote | Milan-Hellas Verona: probabili formazioni, dove vederla e pronostici

  • Bet365: 1 (1.83); X (3.75); 2 (4.00)
  • Snai: 1 (1.83); X (3.55); 2 (4.30)
  • William Hill: 1 (1.83); X (3.60); 2 (4.40)
  • Sisal: 1 (1.85); X (3.60); 2 (4.25)
  • Bwin: 1 (1.85); X (3.60); 2 (4.10)

Buona visione!

Milan e Verona si presentano a questa sfida con obiettivi diversi: i rossoneri proveranno a chiudere in terza posizione (in caso di risultato negativo dell’Inter), mentre gli scaligeri devono fare risultato per evitare la retrocessione. Per i veneti, dunque, è l’ultima spiaggia: ci attendiamo una bella partita, vi auguriamo buona visione e buon divertimento!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui