Milan-Juventus, le formazioni ufficiali: vietato fallire

0
Milan-Juventus, le formazioni ufficiali: vietato fallire

Una sfida mai banale e mai semplice, quella tra i rossoneri e i bianconeri. Di seguito verranno presentate le formazioni ufficiali di Milan-Juventus, partita che chiude la 23esima giornata di Serie A. La terza in classifica contro la quinta, entrambe alla ricerca di una concreta stabilità. I padroni di casa arrivano da un’inaspettata sconfitta contro lo Spezia, mentre gli ospiti giungono da una vittoria sull’Udinese, senza gol subiti.

A cinque lunghezze dall’Inter e ad appena un punto di distanza dal Napoli, i rossoneri (al terzo posto in classifica) dovranno trovare la forza di spuntarla, contro la Juventus. Le prime due della classe hanno vinto, battendo rispettivamente il Venezia (2-1 allo scadere) e la Salernitana (4-1). Due avversarie di sicuro meno temibili della Vecchia Signora, abile a sfruttare qualsiasi errore in questo tipo di partite.

Con l’obiettivo di posizionarsi tra le prime quattro, i bianconeri hanno la necessità di continuare la striscia positiva dopo aver vinto in campionato contro l’Udinese e in Coppa Italia contro la Sampdoria, passando ai quarti di finale. Contro il Milan di Pioli, però, bisognerà essere bravi a difendere e a leggere – fin da subito – la gara nel modo giusto. Attualmente fuori dalla corsa scudetto, l’errore sarebbe sottovalutare la Juventus, la quale ci ha abituati a colpi di scena. Da tenere sotto controllare anche il Milan, che nelle ultime gare è sempre andato a segno.

A dirigere la partita ci sarà l’arbitro Marco Di Bello, coadiuvato da Costanzo e Passeri. Nei panni di IV uomo c’è Marcenaro mentre a VAR e AVAR saranno presenti Di Paolo e Valeriani. Si scende in campo alle ore 20:45 di Domenica 23 Gennaio, allo Stadio Giuseppe Meazza di Milano.

Milan-Juventus, le formazioni ufficiali

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kalulu, Romagnoli, T. Hernandez; Krunic, Tonali; Messias, Diaz, Leao; Ibrahimovic.

PANCHINA: Tatarusanu, Mirante, Bennacer, Florenzi, Gabbia, Maldini, Bakayoko, Giroud, Rebic, Saelemaekers, Stanga.

Allenatore: Stefano Pioli.

JUVENTUS (4-2-3-1): Szczesny; De Sciglio, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Locatelli, Bentancur; Cuadrado, Dybala, McKennie; Morata.

PANCHINA: Perin, Pinsoglio, de Ligt, Danilo, Arthur, Lu. Pellegrini, Kean, Bernardeschi, Jorge, Rabiot, Aké, Kulusevski.

Allenatore: Massimiliano Allegri.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui