Milan-Lecce, le formazioni ufficiali

0

Di seguito le formazioni ufficiali della sfida tra Milan Lecce, secondo anticipo del 31° turno del campionato di Serie A. Da un lato i rossoneri, a caccia di altri tre punti per blindare (quasi) definitivamente il secondo posto in classifica. Dall’altro i salentini, rigenerati dalla cura Gotti e in cerca di un risultato di prestigio per mettere ulteriore distanza sulla zona retrocessione.

Per quanto riguarda le scelte dei due tecnici, Stefano Pioli si affida all’attacco pesante: sulla trequarti Pulisic sostituirà lo squalificato Loftus-Cheek, con Chukwueze e Leao sugli esterni, a sostegno dell’unica punta Olivier Giroud. Lato ospiti, Luca Gotti proporrà un 4-3-3 molto più vicino a un 4-5-1, con Krstovic Banda coppia d’attacco e Dorgu confermato esterno avanzato.

L’arbitro dell’incontro sarà il signor Massimi della sezione di Termoli, coadiuvato dagli assistenti Baccini e Yoshikawa, e dal IV uomo Colombo. Al VAR Marini, mentre l’AVAR sarà Valeri.

Milan-Lecce, le formazioni ufficiali

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Gabbia, Tomori, Hernandez; Adli, Reijnders; Chukwueze, Pulisic, Leao; Giroud.

Panchina: Sportiello, Nava, Kjaer, Simic, Florenzi, Terracciano, Bennacer, Musah, Zeroli, Okafor, Jovic.

Allenatore: Stefano Pioli.

LECCE (4-3-3): Falcone; Venuti, Pongracic, Baschirotto, Gallo; Gonzalez, Blin, Ramadani; Dorgu, Krstovic, Banda.

Panchina: Brancolini, Samooja, Gendrey, Touba, Rafia, Almqvist, Berisha, Oudin, Pierotti, Piccoli, Sansone.

Allenatore: Luca Gotti.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui