Milan-Lille, Pioli:”Non sarà una gara decisiva peri il passaggio”

0

Dopo la vittoria ottenuta in campionato per 2-1 contro l’Udinese è tempo di pensare all’Europa. I rossoneri giocheranno la terza partita dei gironi di Europa League contro i francesi, secondi con 4 punti, del Lille. Stefano Pioli ha tenuto la conferenza di vigilia con Simon Kjaer per introdurci a Milan-Lille. Di seguito le parole del difensore danese e del tecnico.

La conferenza si è aperta con Simon Kjaer, ex della partita, che ha parlato del suo passato coi francesi. Il difensore rossonero ha detto: “Ci sono tanti momenti che significano tanto. Ovviamente il periodo che ho fatto a Lille è stato importante, dove ho dovuto iniziare da capo. Periodo bellissimo e importante dove è nato mio figlio. Lì avevamo una squadra molto forte, poi ovviamente ora la squadra è cambiata completamente. Rimane una società forte e importante“. Il calciatore danese ha poi continuato parlando del suo straorinario momento di forma dicendo: “Sì, io preferisco giocare sempre, l’ho sempre detto al mister. Io sto bene quando gioco. L’abitudine alla partita è fondamentale, sono contento che il fisico ha sempre retto bene”. Prima di passare la parola al tecnico, Kjaer ha espresso il suo parere sulla squadra e ha raccontanto quali sono gli obiettivi che si sono posti dicendo: “Penso che noi siamo cresciuti tanto da quando sono arrivato, sia in fase difensiva che offensiva. E’ stato fino ad oggi un percorso fantastico. Però questa è una squadra giovane che ha un potenziale enorme, siamo contenti dove siamo, ma guardiamo gara per gara. Penso al Milan e basta. Zlatan è un grande professionista che porta tanto a tutti. Lui ha solo l’obiettivo di vincere e noi tutti andiamo in quella direzione. A livello di mentalità siamo cresciuti tanto”.

Milan-Lille, Pioli: “Domani incontriamo una squadra molto forte”

Il tecnico dei rossoneri ha preso parola parlando di maturità della sua squadra. Pioli ha detto:“Il nostro obiettivo è condurre la gara con maturità. Cominciamo ad avere ragazzi maturi nel modo di stare in campo. Sappiamo che il periodo è complicato, ma sappiamo che non è terminato e domani incontriamo una squadra molto forte che sta bene”. L’allenatore ha poi continuato commentando la sua esperienza sulla panchina del Milan. Dalla ripresa dello scorso campionato i rossoneri non hanno mai perso e Pioli ha detto:Significa che lavoriamo bene e stiamo bene insieme. Mettiamo tanta serietà nel lavoro, ma sappiamo che siamo solo all’inizio. Dobbiamo avere il coraggio di crescere ancora”. 

Per quanto riguarda la partita di domani, ci si chiede quanti saranno i giocatori che riposeranno in vista del campionato. Pioli ha risposto dicendo: “Sarà importante l’allenamento di oggi e credo ci saranno delle rotazioni. Abbiamo bisogno di energie e freschezza. Non sarà una gara decisiva per il passaggio del turno, ma comunque importante”. Il tecnico ha poi continuato parlando degli aspetti sul quale poter migliorare dicendo: “Dal punto di vista tecnico e nelle scelte nella trequarti offensiva possiamo essere ancor più precisi. Stiamo attaccando bene la profondità ma poi dobbiamo fare la scelta giusta e queste sono situazioni che possiamo leggere meglio“.

La conferenza pre Milan-Lille si è conclusa con un commento sugli ultimi acquisti della società e sul loro futuro, in particolare su quello di Diaz e Dalot che sono stati presi in prestito. Pioli ha detto: “E’ chiaro che sono stati acquistati per le loro qualità e capacità. Hanno caratteristiche per essere d’aiuto alla squadra. Sono giovani ma con serietà, voglia e ambizione. Cresciamo insieme, poi ci penseremo“.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui