Milan, non solo Camarda: 5 giovanissimi talenti per Pioli

0

Il mese di dicembre sta per accogliere i tifosi con una variegata gamma d’emozioni, grazie ad una lunga lista di goleador nel prossimo weekend. Dopo una sequela infinita di acquisti, cessioni, prestiti che hanno caratterizzato la sessione estiva di calciomercato, è arrivato il momento della prova del 9. Dopo ben 14 turni dall’inizio del campionato è ormai semplice comprendere quali negoziazioni siano state previdenti e decisive per l’equilibrio della rosa. Tuttavia oltre le vittorie ad attirare l’attenzione dei supporters vi sono gli upgrade raggiunti dai calciatori, grazie anche ad una fruttuosa collaborazione col proprio coach. Questo è il caso dell’allenatore del Milan Stefano Pioli, che dopo l’esordio in Serie A di Francesco Camarda potrebbe puntare sempre di più sui giovani talenti. Scopriamo insieme di si tratta.

Milan, dopo Camarda Pioli s’affida alla linea verde

Sarebbero ben cinque campioni d’erba a poter cambiare la storia del Diavolo, tra i quali figura innanzitutto il difensore centrale della Primavera rossonera Jan-Carlo Simic. Quest’ultimo, oltre a parlare con facilità 4 lingue, sembra essere uno dei papabili nomi per colmare il gap nel settore difensivo della Prima squadra. Infatti, come riportato da La Gazzetta dello Sport, già domani in occasione del confronto col Frosinone potrebbe essere scelto dal mister Stefano Pioli per prendere il posto di Fikayo Tomori. Tuttavia ci sarebbe anche un’altra opzione: puntare su Davide Bartesaghi. Il diciassettenne lombardo, tra le fila dei seniores si è già distinto nei panni dell’esterno.

Milan, non solo Camarda: 5 giovanissimi talenti per Pioli

A portare una ventata d’aria fresca al Milan potrebbe essere anche Alex Jimenez, giunto nella sessione estiva di calciomercato tramite il controriscatto. L’orgoglio di Madrid può apportare un significativo contributo all’undici milanista, grazie alla sua innata velocità e la sua irruenza in fase offensiva. Da non sottovalutare è l’estremo difensore Lapo Nava, che è stato promosso al ruolo di terzo portiere dopo l’ultimo sinistro subito da Marco Sportiello. Invece a puntellare il settore offensivo potrebbe l’ala sinistra Chaka Traoré. I milanesi l’hanno già visto giocare contro il Borussia Dortmund e sono quindi ben consapevoli delle sue skills in termini di dribbling e accelerazioni. Dunque se il cinquantottenne parmigiano s’affidare a tali giovani talenti, farà scendere in campo la formazione più giovane della season: 25 anni e 31 giorni in media.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui