Milan, non solo Camarda: dalla Primavera arriva Comotto

0
Milan, non solo Camarda: dalla Primavera arriva Comotto

Il mese di dicembre sta per accogliere nuovamente i tifosi con una variegata gamma d’emozioni, grazie ad una lunga lista di goleador nel prossimo weekend. Dopo una sequela lunga lista di sconfitte, vittorie e rigori mancati, è arrivato il momento di proiettarsi verso l’imminente sessione invernale di calciomercato. Quest’ultima potrebbe smussare gli angoli di un modulo già collaudato e permettere a nuovi giocatori di sbloccare l’upgrade con una nuova squadra. Dopo l’esordio in Serie A di Francesco Camarda, il Milan continua a sbilanciarsi verso la linea verde, tra questi anche Christian Comotto. Scopriamo di più sul giovanissimo talento che brilla con la maglia dei meneghini.

Milan, dopo Camarda arriva Christian Comotto

Nel mondo del calcio, talvolta, il talento passa da padre a figlio. Nel caso del classe 2008 entrambi i genitori, hanno dedicato gran parte della propria vita allo sport più amato dal Bel Paese. Infatti Gianluca Comotto in passato si è distinto con la maglia del Torino e Fiorentina. Invece la madre Marianna Mecacci ha militato tra le fila dell’Inter e del Diavolo. Nella scacchiera del mister Renna, in occasione dell’ultimo confronto con l’Hellas Verona, a rivelarsi decisivo è stato proprio il promettente quindicenne. Quest’ultimo infatti ha firmato una spettacolare doppietta al 22’ e al 42’.

Camarda Milan, non solo Camarda: dalla Primavera arriva Comotto

Nel primo caso Christian Comotto con un cross è risultato infallibile dai 2 metri ed ha firmato il raddoppio per i rossoneri arpionando la sfera e beffando i Mastini. A renderlo, dopo il successo ottenuto con Francesco Camarda, un’ottima risorsa per il Milan sono anche le sue ottime statistiche. Innanzitutto, come riportato da La Gazzetta dello Sport, nella passata season in Under 15 ha accumulato ben 18 goal. Invece attualmente in campionato, dopo essere stato scelto per 10 volte, ha messo a segno 8 reti. Dopo l’ultimo risultato ottenuto contro gli Scaligeri, è inevitabile chiedersi come sarà il suo debutto domani, mercoledì 13 dicembre, in Youth League contro il New Castle.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui