Milan, per Hauge e Leao offerte in arrivo: chi parte?

0

Il Milan in questa sessione di mercato è molto attivo sul fronte entrate, ma per finanziare altri colpi serve qualche cessione. La società rossonera vorrebbe piazzare esuberi come Conti, Caldara e Castillejo, molto difficili da piazzare, e uno tra Hauge e Leao.

Hauge e Leao: le offerte in arrivo

Jens-Petter Hauge, molto amato dai tifosi, piace molto in Bundesliga da parecchio tempo. In prima fila ci sono sempre le stesse: Eintracht Francoforte e Wolfsburg. Tra le due società, la prima è quella più in pressing per acquistare il giocatore. L’Eintracht aveva già fatto una prima offerta per l’ala sinistra ex Bodo-Glimt di circa 7-8 milioni di euro: offerta troppo bassa per il Milan che ne vorrebbe 15. Nelle prossime ore però, come riporta Gianluca Di Marzio, potrebbe esserci una nuova offensiva della società tedesca per le prestazioni di Hauge: il Milan può accontentarsi di 12/13 milioni e probabilmente l’Eintracht si avvicinerà alla richiesta della società rossonera.

Milan, per Hauge e Leao offerte in arrivo: chi parte?

Rafael Leao, sicuramente ottimo talento, non viene ritenuto incedibile dalle parti di Milanello e in caso di buona offerta questa verrebbe presa in considerazione. L’attaccante portoghese piace molto in Premier League ed è proprio da quel campionato che possono arrivare offerte interessanti. Il Wolverhampton, società molto attenta ai talenti portoghesi, secondo il giornalista Pedro Almeida, avrebbe offerto 25 milioni di euro più 3 di bonus per comprare Leao. Sempre secondo il giornalista portoghese i contatti sarebbero in fase avanzata. Sicuramente la cessione di Leao porterebbe più soldi rispetto alla cessione di Hauge; sia l’una che l’altra potrebbero portare invece una plusvalenza utile alle casse del Milan.

Milan, per Hauge e Leao offerte in arrivo: chi parte?

Sicuramente uno tra Hauge e Leao partirà: il Milan ha grande abbondanza sulla trequarti, soprattutto a sinistra. Tra Rebic, Leao e Hauge, nonostante le tre competizioni, uno dei 3 rischia di avere poco spazio.

C’è da dire che nonostante una possibile offerta per Leao, quello con maggiori possibilità di cessione è Hauge: il Milan pur sapendo che in futuro potrà esplodere può accettare il rischio di perderlo ora. Questo perché ora possono arrivare nelle casse della società 12/13 milioni; se il giocatore rimanesse un altro anno a giocare poco il suo valore potrebbe diminuire. La conseguenza sarebbe una minore plusvalenza di quella che il Milan può fare oggi.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui