Milan, perquisizione della Finanza in corso! La nota del club rossonero

0

Un fulmine a ciel sereno quello che ha colpito il Milan in queste ore: secondo quanto riportato dal Corriere, sarebbe in atto una perquisizione da parte della Finanza in casa Milan. Al centro di questa operazione il passaggio proprietario tra Elliott e Redbird: ma andiamo a capire nel dettaglio quello che sta accadendo e cosa potrebbe succedere nei prossimi giorni.

Per comprendere il motivo dell’intervento da parte della Guardia di Finanza a Casa Milan bisogna essere a conoscenza dei cambi proprietari avvenuti in questi ultimi anni. Il 31 agosto 2022 avviene il passaggio tra fondo statunitense Elliott con RedBird. L’ipotesi alla base di questo  controllo è che il passaggio di proprietà non sia mai avvenuto con il Milan rimasto sotto l’influenza del venditore ovvero il fondo Elliott e il suo finanziatore Paul Singer e non di chi ne appare il proprietario ovvero Gerry Cardinale del fondo RedBird.

Per questo motivo l’attuale amministratore delegato del Milan Giorgio Furlani, e il suo predecessore Ivan Gazidis, dal 2018 all 2022, sono indagati dalla Procura di Milano per, come si legge su Corriere, l’ipotesi di reato di ostacolo all’attività della Federazione Italiana Gioco Calcio di vigilanza. 

La Guardia di Finanza sarebbe arrivata a conoscenza di nuovi documenti stilati all’interno del Milan, oltre ai documenti depositati alla Sec negli Stati Uniti e quelli trovati in Lussemburgo nella perquisizione avvenuta un anno fa.

Milan perquisito, il club rossonero risponde con una nota ufficiale

Il Milan ha voluto fare chiarezza, con questa nota ufficiale: “In merito alla perquisizione avvenuta in data odierna nella propria Sede, la società AC Milan risulta terza ed estranea al procedimento in corso che attiene all’acquisizione della stessa, perfezionata nell’agosto 2022. L’indagine, che coinvolge i legali rappresentanti con potere di firma, Giorgio Furlani e Ivan Gazidis, attuale e precedente AD del Club, ipotizza non corrette comunicazioni alla competente autorità di vigilanza. La società sta prestando piena collaborazione all’autorità inquirente”.

Seguiranno sicuramente aggiornamenti, ma il Milan non dovrebbe rischiare nulla a livello di sanzioni.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui