Milan, Pioli al capolinea: due candidati per sostituirlo

0

L’avventura di Stefano Pioli al Milan sembra ormai agli sgoccioli, con un esonero per ora posticipato, ma che potrebbe diventare realtà in caso di risultato negativo nella prossima gara contro il Sassuolo. Il deludente pareggio in extremis contro la Salernitana, condito dall’ennesimo infortunio muscolare occorso, stavolta, a Tomori, avrebbe mandato su tutte le furie la società rossonera. Che, in ogni caso, starebbe meditando le prossime mosse, soprattutto qualora si rendesse inevitabile il cambio in panchina, nel caso in cui arrivasse un altro risultato negativo contro i neroverdi. Scenario che, comunque, la proprietà meneghina vorrebbe (di base) posticipare a giugno, ma se la situazione resterà questa…

Thiago Motta o De Zerbi: il post Pioli in casa Milan

A fare il punto della situazione è Calciomercato.com, secondo cui Stefano Pioli non avrebbe comunque la piena certezza di rimanere sulla panchina del Milan fino al termine della stagione, evitando così l’esonero anticipato. La società di via Aldo Rossi sta valutando e riflettendo sulla mossa giusta da compiere, ma quel che sembra ormai scontato è che, adesso o a giugno, la separazione con il tecnico emiliano si concretizzerà. Pertanto, sarebbe già iniziato il casting per l’allenatore della prossima stagione. E in tal senso, i due nomi che ad oggi sarebbero particolarmente graditi sono quelli di Thiago Motta e Roberto De Zerbi

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui