Milan-Porto, le formazioni ufficiali: Giroud vs Taremi

0
Milan-Porto, le formazioni ufficiali: Giroud vs Taremi

Continua la quarta giornata dei gironi di Champions League. Dopo le sfide di ieri, hanno inizio le partite del mercoledì con alcuni interessanti incontri. Tra questi c’è sicuramente Milan-Porto: conferme e sorprese nelle formazioni ufficiali. 

Gli uomini di Pioli stanno attraversando un bel momento in campionato, ma non si può dire lo stesso in Champions League. Il Milan deve rispondere presente all’ultima chiamata europea. Il bottino vuoto dopo tre partite obbliga i rossoneri a trovare assolutamente il successo stasera se non vogliono salutare la competizione subito. La sfida sembra alla portata del Diavolo e la spinta di San Siro potrà dare la carica giusta. Tornerà titolare capitan Romagnoli con Tonali-Bennacer davanti la difesa. A guidare l’attacco ci sarà Giroud

Occhio però a non sottovalutare i portoghesi. Basti guardare l’andata: anche se condizionata da degli episodi, la partita ha preso la direzione dei Dragoes. La vittoria ai danni del Milan è anche l’unica in Champions della squadra di Coincecao. Il ruolino di marcia in campionato è differente: primo posto a pari merito con lo Sporting Lisbona ed ancora imbattuta. Ballottaggio a centrocampo tra Grujic e Vitinha. L’attacco sarà capeggiato dal tandem Taremi-Diaz

La gara sarà diretta dal signor Clément Turpin. L’arbitro sarà assistito da Danos e Gringore, mentre il quarto uomo sarà Brisard. Letexier si posiziona al VAR e Dankert all’AVAR. 

Milan-Porto, le formazioni ufficiali 

MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu; Calabria, Tomori, Romagnoli, Theo Hernandez; Tonali, Bennacer; Saelemaekers, Brahim Diaz, Leao; Giroud. 

PANCHINA: Mirante, Jungdal, Gabbia, Kalulu, Kjaer, Bakayoko, Kessiè, Krunic, Maldini, Ibrahimovic.

ALLENATORE: Stefano Pioli.

PORTO (4-4-2): Diogo Costa; Zaidu, Mbemba, Pepe, Joao Mario; Otavio, Sergio Oliveira, Uribe, Luis Diaz; Evanilson, Taremi. 

PANCHINA: Marchesin, Ramos, Nanu, Manafà, Cardoso, Vitinha, Vieira, Bruno Costa, Conceicao, Pepè, Corona, Toni Martinez, Grujic.

ALLENATORE: Sergio Coincecao.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui