Milan, s’accelera per Alvaro Morata: Ibrahimovic dà il via

0
Milan, s’accelera per Alvaro Morata: Ibrahimovic dà il via

Il mese di luglio sta per essere dimezzato dalle scure del tempo, ma le emozioni per i tifosi non accennano a diminuire. Nel bel mezzo di un’infinita sequela di acquisti, cessioni, prestiti e rinnovi, l’hype per la sessione estiva di calciomercato è alle stelle. Molteplici contrattazioni stanno seguendo l’andamento di una soap opera, i cui step talvolta stupiscono e in altri casi lasciano insoddisfatte intere schiere di supporters. Tuttavia, già negli ultimi giorni, cominciano a concretizzarsi le ipotesi sui protagonisti team della prossima stagione. A non sottrarsi a tale logica è anche il Milan, tenendo fede all’interesse di Zlatan Ibrahimovic, ha adocchiato Alvaro Morata. Scopriamo insieme i dettagli di tale trattativa.

Milan, Ibrahimovic chiama: la risposta di Morata

Il primo a sostenere il ritorno dell’ex Juventus in Serie A, è il nuovo Senior Advisor del Diavolo. Per quest’ultimo si tratterebbe di un rinforzo decisivo, sia per le skills tattiche e tecniche in suo possesso che per il valore umano. A rendere più urgente tale liason, sarebbe stata anche la fumata nera sulle commissioni con l’agente di Zirkzee Kia Joorabchian. Inoltre, come riportato da La Gazzetta dello Sport, rimarrebbero da definire soltanto i dettagli economici.

Zlatan-Ibrahimovic-Milan Milan, s’accelera per Alvaro Morata: Ibrahimovic dà il via

Dunque per mettere nero su bianco la decisione, condivisa dall’intera dirigenza rossonera, bisognerebbe accordarsi sull’eventuale durata del contratto e il budget da investire. Per il capitano della Spagna vi sarebbero due scenari: un triennale con un compenso di 4 milioni di euro netti per season, tenendo conto dei bonus. Oppure, seguendo pedissequamente le intenzioni di Alvaro Morata, si potrebbe virare verso un accordo valido fino al 2028.

Morata-Milan, sogno o realtà?

Inoltre l’investimento della società di Via Aldo Rossi, dovrebbe aggirarsi intorno ai 5 milioni di euro. Attualmente El Ariete, giocando con i Rojiblancos, supera tale cifra con 500 mila euro in più. A fornire un indizio sull’imminente arrivo del classe ’92 a Milanello,sarebbe stato quanto accaduto in occasione degli Euro2024.

Morata.Spagna.2020.21.deluso.750x450-696x418-1 Milan, s’accelera per Alvaro Morata: Ibrahimovic dà il via

Infatti alla conclusione del match tra Spagna e Francia, il trentunenne spagnolo ha scambiato la propria maglia con quella di Olivier Giroud. Tale avvenimento, ai tifosi più accaniti, potrebbe apparire come un passaggio di testimone. Tuttavia bisogna tenere anche conto della clausola di risoluzione che il Milan dovrebbe versare: ben 13 milioni di euro. Adesso per scoprire se la talentuosa punta centrale diventerà il prossimo matador di San Siro, non resta altro che attendere i prossimi aggiornamenti di calciomercato.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui