Milan-Spezia, le formazioni ufficiali: Tonali in panchina

0
Milan-Spezia, le formazioni ufficiali: Tonali in panchina

Riportiamo le formazioni ufficiali di Milan-Spezia, sfida valevole per la 13a giornata di Serie A. Dirigerà l’incontro l’arbitro Michael Fabbri della sezione di Ravenna, coadiuvato dagli assistenti Miele e Vono, e dal quarto uomo Zufferli. VAR e AVAR saranno rispettivamente Banti e Marini. Calcio d’inizio ore 20:45 a San Siro.

La gara che chiude questo sabato di Serie A vedrà affrontarsi Milan e Spezia in una partita dal pronostico abbastanza certo. Dopo la sconfitta sul campo del Torino, il Diavolo è riuscito subito a risollevarsi trovando un netta vittoria contro il Salisburgo. Una vittoria questa, che ha significato il passaggio agli ottavi di finale di Champions League a distanza di 9 anni dall’ultima volta. Momentaneamente terzi in classifica, i campioni d’Italia hanno intenzione quest’oggi di tornare subito a guadagnare i tre punti. Uscire dal rettangolo di gioco con un successo, infatti, avvicinerebbe i rossoneri sempre di più a lottare per il primo posto con il Napoli.

Ancora a secco di vittorie in trasferta, lo Spezia sta vivendo un momento delicato. La compagine ligure occupa momentaneamente la quartultima posizione, ed è reduce da due sconfitte di fila contro Salernitana e Fiorentina. La squadra di Gotti, inoltre, è l’unica a non aver ancora trovato la via del gol lontana dal proprio stadio. Un dato questo, che fa ragionare sullo stato di forma dei liguri. In un match sulla carta molto complicato, i bianconeri cercheranno di creare qualche grattacapo ai padroni di casa riuscendo magari, a trovare una vittoria importante proprio come nella passata stagione.

Milan-Spezia, le formazioni ufficiali

MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu; Kalulu, Gabbia, Tomori, Theo Hernández; Bennacer, Krunic; Messias, Brahim Díaz, Leao; Origi.

PANCHINA: Mirante, Jungdal, Ballo-Touré, Adli, Tonali, Giroud, Rebic, Bakayoko, Kjaer, Thiaw, Pobega, Vrancxk, De Ketelaere.

ALLENATORE: Stefano Pioli.

SPEZIA (3-5-2): Dragowski; Ampadu, Kiwior, Caldara, Amian, Ekdal, Bourabia, Agudelo, Holm; Maldini, Nzola.

PANCHINA: Zoet. Zovko, Sala, Verde, Reca, Hristov, Beck, Ferrer, Ellertsson, Sher, Nguiamba, Strelec, Balde.

ALLENATORE: Luca Gotti.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui