Molde FK-Granada, le formazioni ufficiali

0
Molde FK-Granada, le formazioni ufficiali

Andiamo a scoprire le formazioni ufficiali di Molde FK-Granada, match valido per il ritorno degli ottavi di finale di Europa League, in programma alle ore 18.55 alla Puskas Arena di Budapest. Si parte dal risultato di 2 a 0 per gli spagnoli nella gara di andata, grazie alle reti siglate da Molina e Soldado. Quello della gara di andata è stato il primo confronto in assoluto tra le due formazioni.

Padroni di casa privi dello squalificato Ellingsen, espulso nella gara di andata, proveranno a cercare un’impresa davvero ardua, rimontando i due gol di svantaggio. La squadra norvegese, in cui ha mosso i primi passi il talento del Borussia Dortmund Haaland, non è riuscita a conquistare il titolo nazionale, che è andato al Bodo/Glimt, squadra affrontata dal Milan Nei turni preliminari. Il tercnico Erling Moe si affida a 4-3-3 con Sigurdasson come terminale offensivo, supportato da Hestad e Andersen.

Il Granada sta giocando un ottimo campionato, si trova attualmente all’ottavo posto della Liga. Nell’ultimo turno è arrivata una convincente vittoria contro la Real Sociedad. Basterà amministrare il risultato, magari segnando un gol, per guadagnarsi lo storico passaggio ai quarti di finale. Il tecnico Diego Martinez si affida all’ormai collaudato 4-2-3-1, con Soldado, autore di una delle due reti nella gara di andata, che parte dalla panchina.

Terna arbitrale serba, composta da Srdjan Jovanovic e dagli assistenti Uros Stojkovic e Milan Mihajlovic. Quarto uomo lo svizzero Sandro Scharer, al VAR i tedeschi Bastian Dankert e Bibiana Steinhaus.

Molde FK-Granada, le formazioni ufficiali

MOLDE (4-3-3): 1 Linde; 27 Pedersen, 6 Gregersen, 2 Bjornbak, 3 Risa; 17 Aursnes, 25 Breivik; 7 Eikrem; 19 Hestad, 23 Andersen; 10 Sigurdarson.

PANCHINA: Ranmark, Petersen, Sinyan, Knudtzon, Hussain, Fofana, Haugen, Bolly, Ugelvik.

ALLENATORE: Erling Moe.

GRANADA (4-2-3-1): 1 Silva; 20 Vallejo, 22 Duarte, 6 Sanchez, 16 Diaz; 4 Gonalons, 19 Montoro; 24 Kenedy, 21 Herrera, 10 Puertas; 23 Molina.

PANCHINA: Banacloche, Fabrega, Perez, Brice, Soldado, Machis, Ruiz, Torrente.

ALLENATORE: Diego Martinez.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui