Monaco-Trabzonspor, le formazioni ufficiali

0

Riportiamo di seguito le formazioni ufficiali della sfida tra Monaco e Trabzonspor, valida per la terza giornata del gruppo H. Entrambe le squadre sono a quota tre punti alle spalle della capolista Ferencváros. E ora sono attese dal doppio confronto consecutivo, in cui cercheranno di strappare punti all’avversario in chiave qualificazione. I monegaschi hanno esordito con un successo di misura a domicilio della Stella Rossa. Nel secondo match hanno subito, invece, una sconfitta per 0-1 sul campo amico ad opera degli ungheresi. Obiettivo dei biancorossi è quantomeno eguagliare il risultato della scorsa stagione in questo torneo, quando si fermarono agli ottavi di finale perdendo contro il Braga. In campionato, il Monaco è quinto in classifica a otto punti dalla vetta. Inoltre è reduce da un ottimo periodo di forma con quattro vittorie consecutive.

Anche il Trabzonspor punta al passaggio del turno, che non raggiunge in Europa dalla stagione 2014/15. In quell’occasione chiuse il girone al secondo posto davanti a Lokeren e Metalist, alle spalle del Legia Varsavia. Ai sedicesimi, poi, fu il Napoli ad avere la meglio. Nel 2019/20, ultima partecipazione ai gironi di Europa League prima di quella odierna, i turchi si piazzarono all’ultimo posto nel gruppo C dietro Krasnodar, Getafe e Basilea. I campioni di Turchia in carica, dopo aver perso il primo match per 3-2 sul campo del Ferencváros, hanno ottenuto la prima vittoria nel turno successivo battendo 2-1 la Stella Rossa. In campionato sono al quinto posto con 16 punti dopo otto giornate, a una sola lunghezza dalla vetta.

Arbitro dell’incontro è il georgiano Giorgi Kruashvili assistito dai connazionali Levan Varamishvili, Zaza Pipia e Davit Kharitonashvili (quarto uomo). Al VAR c’è l’italiano Marco Guida, l’assistente VAR è il connazionale Daniele Chiffi. Fischio d’inizio ore 18:45 allo stadio “Louis II” nel Principato di Monaco.

Monaco-Trabzonspor, le formazioni ufficiali

MONACO (4-4-2): 16 Nübel; 2 Vanderson, 6 Disasi, 5 Badiashile, 12 Caio Henrique; 27 Diatta, 4 Camara, 19 Fofana, 17 Golovin; 10 Ben Yedder, 36 Embolo.

PANCHINA: 30 Didillon, 3 Maripan, 9 Boadu, 11 Jean Lucas, 14 Jakobs, 15 Matazo, 18 Minamino, 21 Akliouche, 23 Sarr, 31 Volland, 48 Babai, 77 Gelson Martins.

ALLENATORE: Philippe Clement.

TRABZONSPOR (4-2-3-1): 1 Çakır; 19 Larsen, 3 Bartra, 24 Denswil, 18 Elmalı; 17 Hamšík, 6 Siopis; 27 Trézéguet, 61 Yazıcı, 29 Bardhi; 30 Maxi Gómez.

PANCHINA: 54 Tepe, 4 Türkmen, 9 Bozok, 10 Ömür, 11 Bakasetas, 13 Vitor Hugo, 21 Djaniny, 23 Ünüvar, 25 Gbamin, 32 Erdoğan, 34 Haspolat, 80 Lahtimi.

ALLENATORE: Abdullah Avcı.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui