Mondiali in Qatar, gli over 35 non deludono: ecco la top 11

0

I Mondiali in Qatar sono ormai terminati e a trionfare è stata l’Argentina che ha così conquistato il suo terzo trofeo. Nonostante gli occhi fossero puntati su Messi e Ronaldo – verosimilmente al loro ultimo mondiale – ci sono molti giovani che hanno stupito e tanti che si sono confermati capaci di giocare a questi livelli. Anche i “grandi” non hanno deluso le attese e, per l’occasione, ecco stilata la top 11 dei Mondiali relativa agli over 35, con qualche eccezione.

Top 11 over 35: i Mondiali regalano grandi nomi

C’è un po’ di Italia in questa top 11, visto che sono presenti due calciatori che giocano in Serie A. Per la porta è presente Lloris, portiere del Tottenham. Il francese ha disputato un ottimo torneo, nonostante fosse il sostituto di Maignan (fermo per infortunio). Ha fatto il possibile, arrendendosi soltanto in finale. Poi 4 difensori, 3 centrocampisti e 3 attaccanti.

Ecco, di seguito, la “squadra” completa:

  • Lloris (Francia);
  • Walker (Inghiterra);
  • Lovren (Croazia);
  • Saiss (Marocco);
  • Acuna (Argentina);
  • Mooy (Australia);
  • Modric (Croazia);
  • Griezmann (Francia);
  • Messi (Argentina);
  • Giroud (Francia);
  • Di Maria (Argentina).

Di ben undici giocatori, ben tre sono di Argentina e Francia, due della Croazia e uno a testa per quanto riguarda Inghilterra, Australia e Marocco. Come si evince, non tutti i calciatori hanno superato la soglia dei 35 anni, ma tutti hanno più di 30 anni, ampliando così la top 11. Nemmeno un giocatore del Brasile, nazionale che sembrava tra le favorite alla vittoria del trofeo.

Mondiali in Qatar, gli over 35 non deludono: ecco la top 11

Olivier Giroud e Angel Di Maria portano, a loro volta, in alto il nome di Milan e Juventus, dimostrando la loro classe e il loro ottimo percorso.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui