Monza-Napoli, le formazioni ufficiali

0

Il pomeriggio della 31° giornata di Serie A continua con la partita tra Monza e Napoli: dopo una veloce analisi sulla situazione delle due squadre scopriremo insieme le formazioni ufficiali che scenderanno in campo alle 15:00.

I padroni di casa stanno tenendo l’andamento della scorsa stagione. Dopo 30 partite i brianzoli infatti occupano l’undicesima posizione con 42 punti, 4 in meno della Lazio settima. La partita è importantissima per quanto riguarda il sogno Europa di Raffaele Palladino: il tecnico cercherà di portare a casa punti su una diretta avversaria schierando in campo i suoi con il 4-2-3-1. Tra i pali ci sarà Di Gregorio con Birindelli, Izzo, Marì e Caldirola in difesa. Akpa Akpro e Gagliardini agiranno in mediana mentre Zerbin, Colpani e Mota supporteranno Djuric.

Gli ospiti sono invece ottavi con 45 punti, 3 in più degli avversari di oggi. Francesco Calzona è chiamato a risollevare le sorti della squadra campana che punta a qualificarsi ad una competizione europea. Vincere oggi significherebbe scavalcare la Lazio ed accorciare sull’Atalanta: l’allenatore ci proverà mandando in campo la sua squadra con il classico 4-3-3. In porta ci sarà Meret con Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus e Olivera in difesa. A centrocampo agiranno Anguissa, Lobotka e Zielinski mentre in attacco, oltre al recuperato Kvaratskhelia, ci saranno Osimhen e Ngonge.

Dirigerà l’incontro il signor. Daniele Doveri. L’arbitro sarà assistito da Meli ed Alassio mentre il quarto uomo ufficiale di gara sarà Perenzoni. Al VAR ci sarà Abisso con Marini addetto AVAR.

Monza-Napoli, le formazioni ufficiali

MONZA (4-2-3-1): Di Gregorio; Birindelli, Izzo, Marì, Caldirola; Akpa Akpro, Gagliardini; Zerbin, Colpani, Mota; Djuric.

PANCHINA: Sorrentino, Gori, Donati, Pereira P., Kyriakopoulos, Carboni A., Bondo, Carboni V., Ciurria, Maldini, Colombo.

ALLENATORE: Raffaele Palladino.

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, Olivera; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Ngonge, Osimhen, Kvaratskhelia.

PANCHINA: Gollini, Contini, Mazzocchi, Mario Rui, Ostigard, Natan, Dendoncker, Traorè, Cajuste, Raspadori, Politano, Simeone.

ALLENATORE: Francesco Calzona.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui