Napoli-Atalanta, le formazioni ufficiali: torna Gosens, gioca Politano

0

Si accendono le luci allo stadio “Diego Armando Maradona”: alle ore 20.45 va in scena il match Napoli-Atalanta, valido per la semifinale d’andata di Coppa Italia (di seguito le formazioni ufficiali). Le due compagini arrivano al doppio confronto cariche di aspettative: i partenopei hanno nel mirino la finale di Roma per potersi riscattare dopo la sconfitta in Supercoppa; la Dea, invece, vuole raggiungere l’ambizioso traguardo delle due finali di Coppa Italia in tre anni.

Dopo aver eliminato Spezia e Lazio, il confronto tra queste due formazioni è apertissimo a qualsiasi esito. Anche se l’unico precedente stagionale è stato vinto dal Napoli con un clamoroso 4-1, l’Atalanta sa come scardinare le difese avversarie (ha il 2º attacco del campionato) e stasera andrà a caccia del “colpo grosso”.

La squadra di Gattuso si appresta ad affrontare la partita dopo aver fatto registrare 5 successi nelle ultime 7 sfide. Il tecnico calabrese, per stasera, avrà a disposizione quasi la totalità della propria rosa: assenti unicamente Mertens e Fabian Ruiz, recuperato invece Osimhen. Per ottenere un risultato positivo, la formazione campana dovrà approcciare la gara come aveva già fatto in occasione della sfida di campionato. Il pressing alto ed il continuo 1vs1 con i difensori bergamaschi, sfruttando la velocità di Insigne e Lozano, saranno le chiavi dell’incontro. Non sarà facile ripetersi ma, sicuramente, il primo obiettivo da raggiungere è quello di non soccombere sotto i colpi del gioco orobico.

L’Atalanta arriva a Napoli con qualche certezza in meno, dopo il fragoroso tonfo di domenica in Serie A. Il passaggio del turno non ha infatti aiutato gli uomini di Gasperini che, nel remake del quarto di finale, si sono dovuti arrendere alla forza della Lazio. Stasera, al “Diego Maradona”, il mister bergamasco dovrà chiedere ai suoi uno sforzo aggiuntivo, per affrontare la terza gara nel giro di 7 giorni. Il ritorno di Romero e di Gosens almeno tra i convocati, certamente, è motivo di fiducia e tranquillità. Per cercare di arrivare alla finale, i ragazzi orobici dovranno imporre il proprio credo già nella gara d’andata, magari gonfiando in un paio di occasioni la rete della porta difesa da Ospina. Solo così, sfruttando a proprio vantaggio il “fattore-casa”, l’Atalanta potrà riuscire a tornare, per la seconda volta in tre anni, all’Olimpico, con il sogno di sollevare il trofeo.

Il match sarà trasmesso su Rai 1, con collegamento a partire dalle ore 20.30. L’arbitro dell’incontro sarà Fabbri, assistito dai due guardialinee Ranghetti e Imperiale. Al VAR ed AVAR siederanno Banti e Giallatini; Quarto Uomo invece il signor Mariani di Aprilia.

Napoli-Atalanta, le formazioni ufficiali

NAPOLI (3-4-3): 25 Ospina; 19 Maksimovic, 44 Manolas, 26 Koulibaly; 22 Di Lorenzo, 5 Bakayoko, 4 Demme; 23 Hysaj; 21 Politano, 11 Lozano, 24 Insigne.

PANCHINA: 1 Meret; Contini, 6 Mario Rui, 33 Rrahmani, 31 Ghoulam; 20 Zielinski, 68 Lobotka, 7 Elmas; 37 Petagna, 9 Osimhen, Cioffi.

ALLENATORE: Gennaro Gattuso (ITA)

ATALANTA (3-4-1-2): 95 Gollini; 2 Toloi, 17 Romero, 19 Djimsiti; 3 Maehle, 15 De Roon, 11 Freuler, 8 Gosens; 32 Pessina; 9 Muriel, 91 Zapata.

PANCHINA: 57 Sportiello, 31 Rossi; 40 Ruggeri, 4 Sutalo, 13 Caldara; 59 Miranchuk, 18 Malinovskyi, 88 Pasalic; 72 Ilicic, 7 Lammers.

ALLENATORE: Gian Piero Gasperini (ITA)

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui