Napoli, Aurelio De Laurentiis positivo al Covid-19

0

Il presidente della S.S.C. Napoli Aurelio De Laurentiis è positivo al Covid-19. La notizia è circolata nella giornata di ieri; il presidente si trovava a Capri con la moglie, anch’ella poi risultata positiva; successivamente i due sono stati trasferiti al Policlinico Gemelli di Roma. L’annuncio circa la positività del presidente è stato riportato anche dal sito ufficiale della società partenopea. 

Napoli, Aurelio De Laurentiis positivo al Covid-19

Napoli, De Laurentiis positivo al Covid: gli incontri dei giorni precedenti

Attualmente la situazione sembra abbastanza complicata, in quanto lo scorso mercoledì il presidente De Laurentiis ha partecipato alla riunione della Lega di serie A, alla quale erano presenti anche i rappresentanti degli altri 19 club. Di conseguenza tutti coloro che hanno avuto contatti con lui devono ora essere sottoposti ai doverosi controlli. Sembrerebbe, inoltre, che De Laurentiis si sia presentato all’incontro senza mascherina, tuttavia su questo punto i rappresentanti della Lega serie A sostengono che quest’ultima non era necessaria, in quanto tutte le distanze di sicurezza sono state rispettate. Il massimo esponente del Napoli ha poi dichiarato che il giorno della riunione non presentava nessun sintomo, a parte un leggero mal di stomaco; va anche detto che gli è stata misurata la febbre nell’aeroporto di Napoli ed in quello di Milano, e quest’ultima non sarebbe risultata.

La situazione dei giocatori

Riguardo i giocatori partenopei, la situazione sembrerebbe non coinvolgerli. De Laurentiis non avrebbe avuto contatti con loro dalla scorsa settimana. In aggiunta, i giocatori, insieme al tecnico Gattuso, stanno effettuando tamponi periodici e dagli ultimi risultati sono tutti negativi al coronavirus. Con il campionato alle porte e dopo i vari acquisti, partenze e rinnovi, gli allenamenti per ora non si fermano e non è stata rinviato nemmeno il match amichevole con il Pescara.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui