Napoli-AZ Alkmaar, le parole di Arne Slot

0
Napoli-AZ Alkmaar, le parole di Arne Slot

Situazione delicata per la squadra olandese che stasera farà il suo debutto stagionale in Europa League contro il Napoli. La squadra guidata da Arne Slot si presenta alla sfida con molti assenti causa Covid-19. Il tecnico olandese nella serata di ieri ha tenuto la conferenza per presentare la partita Napoli-AZ Alkmaar. Il match si terrà questo pomeriggio alle ore 18:55 allo stadio San Paolo. Di seguito riportiamo quanto detto dal tecnico.

Ovviamente la prima domanda che è stata posta ad Arne Slot ha riguardato i giorni che hanno preceduto la sfida e il viaggio per Napoli. Il tecnico ha detto:Sono stati giorni difficili, abbiamo fatto di tutto per venire qui, per fortuna siamo negativi e quelli positivi stanno bene, senza sintomi. Abbiamo parlato anche con Federazione e Uefa e non vediamo l’ora di giocare, sarà bello giocare qui”. 

Napoli-AZ Alkmaar, Slot:”Con più di 13 giocatori si gioca”

La sfida tra i partenopei e gli olandesi è stata accompagnata fino alla fine da una grande incertezza per via dell’elevato numero di contagiati presenti nell’AZ. Arne Slot per spiegare la situazione ha detto:“L’Uefa decide, ma con più di 13 giocatori si gioca, poi le autorità locali o quelle olandesi possono intervenire, ma per le autorità si gioca altrimenti non ci avrebbero fatto partire. Ci sono sempre più infetti al mondo, ma dobbiamo vivere, lavorare, noi siamo attenti al protocollo ma è difficile a quanto pare evitare un focolaio. In Olanda va tutto avanti, anche il calcio andrà avanti”.

Subito dopo il tecnico olandese si è soffermato sulla formazione che scenderà in campo questo pomeriggio. “Tutti sanno che giochiamo sempre 4-3-3, anche il trequartista, il 10, diventa un altro attaccante, non vorrei cambiare per domani. Ci sono tutti i titolari, giocano bene insieme, non sarebbe intelligente cambiare molto. Domani non cambierò modulo”. 

La conferenza si è chiusa con un pensiero sugli avversari da parte di Slot“Io guardo sempre il Napoli, ha un attacco fantastico, fa la differenza, non solo Osimhen, ma anche le ali, Insigne, Lozano, hanno tanta qualità. Hanno poi disciplina in difesa, voglia di lavorare, noi li rispettiamo tanto. Hanno fatto gli ottavi col Barcellona, hanno sempre giocato bene. Sono i favoriti del girone, il Napoli ha sempre giocato in Champions, logico sia favorito, ma allo stesso tempo pure la Real Sociedad è in testa in Spagna e pure sono molto forti. Vedendo il campionato olandese si pensa all’AZ poco forte per gli ultimi risultati. Il Napoli è favorito, ma per la Coppa non lo so”. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui