Napoli-Braga, le formazioni ufficiali

0
Napoli-Braga, le formazioni ufficiali

Riportiamo le formazioni ufficiali di Napoli-Braga, partita valevole per la 6° e ultima giornata della fase a gironi di Champions League. Dirigerà l’incontro l’arbitro sloveno Slavko Vincic, coadiuvato come assistenti dai connazionali Klancnik e Kovacic, e dal quarto uomo Smajc. VAR e AVAR saranno rispettivamente Kajtazovic e l’olandese Dieperink. Calcio d’inizio alle 21 allo Stadio “Diego Armando Maradona”.

Dopo le tre sconfitte consecutive tra Champions e Serie A, il Napoli è chiamato quest’oggi a centrare un successo che gli garantirebbe il pass per gli ottavi di finale. In seconda posizione a quota 7 punti, gli uomini di Mazzarri hanno a disposizione due risultati: il pareggio o la vittoria. Tenendo contro della partita vinta all’andata per 2-1, ai partenopei basterebbe non perdere con uno scarto maggiore di un gol, ma i pronostici sono tutti dalla loro parte. Un risultato positivo non solo garantirebbe la qualificazione al prossimo turno per la seconda volta di fila, ma darebbe anche maggiore morale e fiducia ad un ambiente poco sereno e in difficoltà.

Alla ricerca dell’impresa invece è il Braga. Il pareggio casalingo per 1-1 dell’ultimo turno ha complicato i piani della compagine lusitana che in caso di sconfitta e di vittoria dell’Union Berlino contro il Real Madrid, perderebbe la possibilità di retrocedere almeno ai playoff di Europa League. All’andata nonostante il passo falso, la squadra di Artur Jorge riuscì a creare qualche grattacapo agli avversari di questa sera, subendo la rete del definitivo 1-2 solo nel finale a causa di uno sciagurato autogol di Niakaté.

Napoli-Braga, le formazioni ufficiali

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, Natan; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Politano, Osimhen, Kvaratskhelia.

PANCHINA: Contini, Gollini, Elmas, Simeone, Zerbin, Cajuste, Lindstrom, Ostigard, Zanoli, Gaetano, Raspadori.

ALLENATORE: Walter Mazzarri.

BRAGA (4-3-3): Matheus; Gómez, Saataci, José Fonte, Borja; Joao Moutinho, Zalazar, Ricardo Horta; Bruma, Banza, Pizzi.

PANCHINA: Tiago Sá, Hornicek, Al Musrati, Abel Ruíz, André Horta, Fernandes, Paulo Oliveira, Mendes, Vitor Carvalho, Marín, Lopes, André Castro.

ALLENATORE: Artur Jorge.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui