Napoli-Cagliari, le formazioni ufficiali: Lozano torna titolare

0
Napoli-Cagliari, le formazioni ufficiali: Lozano torna titolare

Nella serrata e appassionante corsa per un posto in Champions League c’è anche il Napoli, che nella sfida odierna contro il Cagliari vuole mantenere il terzo posto attuale (di seguito le formazioni ufficiali). I partenopei sono reduci da un ottimo periodo di forma, con tre vittorie nelle ultime quattro partite contro Sampdoria, Lazio e Torino. Nelle ultime undici partite i campani hanno perso solo una volta nel recupero della sfida di andata contro la Juventus.

Tra i diversi numeri positivi, gli Azzurri vantano fino ad ora il secondo numero di vittorie in questo campionato (21, avanti c’è l’Inter con 24) e il secondo miglior attacco con 73 gol realizzati, alle spalle dell’Atalanta con 78. Quello odierno è il 70° confronto in Serie A tra il Napoli e i sardi, la 35esima sfida in casa azzurra. Il bilancio a domicilio dei partenopei è di 20 vittorie dei padroni di casa, 9 pareggi e 5 successi ospiti.

Obiettivo diverso invece per il Cagliari, che lotterà fino alla fine per la salvezza. Attualmente i rossoblu sono quartultimi a pari punti con Benevento (terzultimo) e Torino. Con Parma e Crotone ormai quasi in B, la corsa per non aggiungersi alle retrocesse resta apertissima e coinvolge diverse squadre. Lo stato di forma della squadra di Semplici è nettamente migliorato nelle ultime uscite. I sardi sono reduci infatti da tre vittorie consecutive contro Parma, Udinese e Roma: l’ultima volta in cui il Cagliari ha ottenuto più successi consecutivi in Serie A è stata nell’ottobre 2012 (quattro). L’ultima vittoria dei rossoblu a Napoli è del 2019, l’ultimo pareggio invece risale al 2014.

Arbitra l’incontro Michael Fabbri della sezione di Ravenna, assistenti Valeriani e Lecconi; quarto uomo Di Martino, al VAR Mazzoleni e assistente VAR Giallatini. Fischio d’inizio ore 15,00 allo stadio “Diego Armando Maradona” di Napoli.

Napoli-Cagliari, le formazioni ufficiali

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Hysaj; Fabian Ruiz, Demme; Lozano, Zielinski, Insigne; Osimhen.

PANCHINA: Contini, Idasiak, Maksimovic, Rrahmani, Mario Rui, Zedadka, Elmas, Politano, Bakayoko, Mertens, Petagna, Cioffi.

ALLENATORE: Gennaro Gattuso.

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Ceppitelli, Godin, Carboni; Zappa, Nandez, Duncan, Deiola, Lykogiannis; Nainggolan; Pavoletti.

PANCHINA: Vicario, Aresti, Tripaldelli, Klavan, Calabresi, Walukiewicz, Rugani, Asamoah, Cerri, João Pedro, Tramoni, Simeone.

ALLENATORE: Leonardo Semplici.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui