Napoli, c’è il lieto fine con Di Lorenzo: il terzino rimarrà in azzurro!

0
Napoli, c’è il lieto fine con Di Lorenzo: il terzino rimarrà in azzurro!

Lieto fine tra il Napoli ed il suo capitano Giovanni Di Lorenzo dopo il caos di inizio Giugno, col chiarimento tra le parti e l’annuncio del terzino di voler rimanere a Napoli. Da Maggio, pochi giorni prima del raduno di preparazione per gli Europei, era scoppiato il caso riguardante il terzino azzurro.

L’esterno difensivo, riteneva chiuso il suo ciclo a Napoli dopo le problematiche dell’ultima stagione e, sembrava propenso ad andarsene. Polemiche e botta e risposta continui tra la società e l’agente sembravano dare il via ad una separazione in estate, e che hanno contribuito a far giocare al laterale un Europeo poco brillante. 

Di-Lorenzo-696x464-1 Napoli, c'è il lieto fine con Di Lorenzo: il terzino rimarrà in azzurro!

La volontà ferrea del neo-tecnico azzurro Antonio Conte di voler però ripartire dal Capitano per il nuovo progetto degli azzurri, ha fatto si che le parti in causa ricominciassero a dialogare. Tutto ciò ha portato dunque a un dietrofront, una volta che il 22 partenopeo ha capito la sua importanza nel nuovo ciclo del club.

Di Lorenzo, dunque, rimarrà in azzurro come annunciato da lui stesso nel comunicato uscito sul sito del Napoli. Andiamo a vedere ora, nel paragrafo qui sotto, proprio un riassunto del comunicato.

Di Lorenzo rimane al Napoli: ecco un riassunto dele parole del capitano azzurro

“Cari tifosi del Napoli, nelle ultime settimane il nostro amore è stato un pò “scumbinato”, come quello che cantava Pino Daniele in una sua bellissima canzone. Succede anche nelle storie più belle e intense di vivere momenti di crisi. 

Tutti quelli che come noi portano l’azzurro nel cuore sono reduci da 12 mesi difficilissimi. Per me sono stati i più duri della mia carriera. Passare dalla gioia incancellabile della vittoria dello scudetto alla tristezza di una stagione in cui non ci riusciva niente, è stato un trauma difficile da metabolizzare. 

Avvertivo la vostra delusione sulla mia pelle e non riuscivo coi miei compagni a cambiare l’inerzia della nostra annata” cosi ha esordito il capitano partenopeo. 

Di-Lorenzo-Napoli-696x418-1 Napoli, c'è il lieto fine con Di Lorenzo: il terzino rimarrà in azzurro!

“Lo ammetto, mi ha accarezzato l’idea di andare via. Sentivo la vostra insoddisfazione nei miei confronti e, come ha detto il Presidente, avevo avuto la percezione di esser stato abbandonato dalla società. 

Dopo il crollo che abbiamo vissuto sul campo però era tutto comprensibile: la vostra rabbia, la delusione del club, la mia confusione. Questo ha portato il mio procuratore a cercare di agire a mia tutela ed interesse. Ascoltando le parole del Presidente e del Mister però posso dirvi che: non vedo l’ora di ricominciare insieme. Perché mi sento uno di voi“. 

Questi i passaggi più salienti del comunicato, con Di Lorenzo dunque, pronto a ripartire per mettersi alle spalle l’annata più complicata della carriera. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui